Le sette cose da fare quando si crea un account su Facebook

La guida di sopravvivenza per i nuovi iscritti a Facebook: ecco le sette cose da fare e da sapere quando si crea un account sul social network di Mark Zuckerberg.
A cura di Ida Artiaco
Le 5 cose da fare quando si crea un account Facebook.
Le 5 cose da fare quando si crea un account Facebook.

Creare un account su Facebook è facile e veloce, oltre che gratis. Quando si apre un nuovo profilo, però, bisogna stare molto attenti ad alcuni dettagli, che riguardano soprattutto la tutela della privacy, per non incappare in brutte sorprese. Ecco, allora, le 7 cose da fare quando vi iscrivete su Facebook per sopravvivere al meglio sul social network di Mark Zuckerberg ed utilizzarlo in maniera corretta.

#1 Senza indirizzo e-mail non ci si può scrivere a Facebook
#2 Tutela della privacy: la configurazione delle impostazioni di base
#3 Facebook è parte della vostra identità digitale
#4 Ricerca degli amici: come trovare le persone della vostra cerchia
#5 Imparate a valutare gli amici e bloccate quelli che vi disturbano
#6 Come scrivere stati e post: imparate da chi ha esperienza
#7 Divertitevi con i giochi e le app ma attenzione alla privacy

#1 Senza indirizzo e-mail non ci si può iscrivere a Facebook

Molti ci provano ma è praticamente impossibile creare un account Facebook in maniera anonima e senza e-mail. Quando vi connettete al sito ufficiale del social network, infatti, la prima cosa che vi è richiesta, prima di fare il login, è di digitare il vostro nome, cognome e l'indirizzo di posta elettronica o il numero di telefono, che dovrete confermare al termine dell'operazione. Riceverete, infine, una e-mail o un sms per la verifica definitiva. L'indirizzo mail vi servirà sempre per tutte le operazioni su Facebook, come per esempio per creare una pagina. Ciononostante ricordatevi che potete sempre nascondere l'indirizzo email da occhi indiscreti:

#2 Tutela della privacy: la configurazione delle impostazioni di base

Una delle primissime cose da fare appena ci si iscrive su Facebook è quella di tutelare la privacy. Controllate soprattutto le informazioni personali che sono visibili sul vostro profilo (lavoro, data di nascita, familiari) e nascondete quelle che volete tenere segrete. Basta cliccare sulla freccia rivolta verso il basso in alto a destra, poi su "Impostazioni" e infine su "Privacy". Qui potrete decidere a chi mostrare le vostre informazioni, chi vi potrà contattare, chi vi potrà cercare, se e come rendere invisibili foto e video e sulla bacheca di chi far apparire i vostri stati o le vostre note.

#3 Facebook è parte della vostra identità digitale: non dite bugie

Facebook è una piattaforma in cui virtuale e reale si mescolano continuamente. Sulla piattaforma potete raccontare tutto di voi e creare così una identità digitale. Cercate, però, di renderla quanto più simile alla realtà, altrimenti i vostri contatti potrebbero scambiarvi per fake, cioè per un profilo falso o alterato. Il consiglio è di dare informazioni quanto più veritiere è possibile, a cominciare dal vostro nome e dalle generalità. Se volete tenere lontani gli occhi indiscreti di qualcuno sulle notizie che vi riguardano potete sempre intervenire sulle impostazioni sulla privacy.

#4 Ricerca degli amici: come trovare le persone della vostra cerchia

Una volta effettuata l'iscrizione su Facebook, potete cercare i vostri amici e aggiungerli o farvi aggiungere alla cerchia di amicizie sul social network di Mark Zuckerberg. Per prima cosa, potete trovarli digitando il loro nome, indirizzo e-mail o numero di telefono nella barra di ricerca nella parte alta del diario. In alternativa, potete importare i vostri contatti da altri luoghi, come la rubrica telefonica o di posta elettronica. Per farlo, dovrete accedere alla pagina delle richieste di amicizia e, sotto "Aggiungi contatti personali", selezionare il tipo di account da cui si desidera procedere con l'importazione. La stessa operazione può essere fatta anche dall'app di Facebook sul cellulare.

#5 Imparate a valutare gli amici e bloccate quelli che vi disturbano

Se qualcuno degli amici che avete aggiunto su Facebook vi disturba con messaggi offensivi, pubblica post fastidiosi sulla vostra bacheca oppure vi accorgete che è un fake, potete bloccarlo senza che lui se ne accorga. Basta seguire poche e facili indicazioni e l'utente desiderato verrà eliminato dalla vostra cerchia per sempre. In questo modo potrete tutelare maggiormente la vostra privacy. Ricordate, però, che una volta bloccato, dell'amico non potrete più consultare il diario, menzionarlo nei tag e tenere conversazioni private. Per riabilitarlo, dovrete sbloccarlo.

#6 Come scrivere stati e post: imparate da chi ha esperienza

Il modo per essere più visibile su Facebook è quello di scrivere i cosiddetti stati e di condividere foto o link di pagine che seguite. E' un modo per far sapere ai vostri amici che siete attivi, cosa ne pensate su un certo argomento e quali sono le vostre passioni o ciò che odiate. Creare un rapporto frequente con gli utenti che fanno parte della vostra community sul social network è importante, ma non esagerate. Non pubblicate troppi contenuti in periodi ristretti di tempo, non siate né troppo intimistici né criptici. Avere una certa autorevolezza su Facebook è una vera e propria arte che si impara col tempo, per questo cercate di imparare quanto più è possibile dai vostri contatti che hanno più esperienza con la piattaforma.

#7 Divertitevi con i giochi e le app ma attenzione alla privacy

Una volta iscritti a Facebook avrete la possibilità di accedere ad una serie di applicazioni e di giochi, come i famosi Farmville o Candy Crash, con i quali passare il tempo e divertirvi con gli amici virtuali. In alcuni casi, riceverete inviti da parte dei vostri contatti che potrete accettare o meno cliccando sul tasto "Applicazioni" presente nella barra laterale di sinistra e poi su "Richieste giochi". Per accedere a questi programmi dovrete sempre prima cliccare sulla voce "Consenti": in questo modo la app avrà accesso ad alcune delle informazioni del vostro account, ma niente paura. Potete infatti intervenire dalle "Impostazioni", cliccando sempre "Applicazioni" per modificare la privacy del singolo contenuto.

Per chi usa Facebook per la prima volta, ma anche per quelli che ci sono abituati, è importante, infine, sapere che, una volta che non volete più utilizzare il social network, bisogna uscire dalla piattaforma. Per farlo, non basta chiudere il browser che state utilizzando, perché all'apertura successiva di Explorer, piuttosto che di Chrome o Firefox, potrebbe riaprirsi la home di Facebook già loggata con le vostre credenziali. Per uscire da Facebook si devono invece seguire pochissime indicazioni. Attenzione soprattutto a quando utilizzate dispositivi pubblici o condivisi.

Altre guide su Facebook

Per taggare amici e pagine su Facebook basta una chiocciola

Come nascondere le foto su Facebook agli amici e al pubblico

Come uscire da Facebook su pc e smartphone

Utilizzare più account in Facebook Messenger
Utilizzare più account in Facebook Messenger
101.735 di Tecnologia Fanpage
Facebook: mettere in sicurezza il proprio account in pochi semplici passi
Facebook: mettere in sicurezza il proprio account in pochi semplici passi
28.359 di Tecnologia Fanpage
Come cancellare un profilo Facebook per sempre
Come cancellare un profilo Facebook per sempre
61.916 di Tecnologia Fanpage
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni