L'edizione digitale di E3 2021, la più importante convention videoludica dell'anno, comincia ad entrare nel vivo con il Summer Game Fest, un festival digitale condotto e organizzato da Geoff Keighley, giornalista canadese nonché produttore dei The Game Awards, gli oscar dei videogiochi. L'occasione si è rivelata interessante per avere annunci sui prossimi giochi in uscita tra il 2021 e il 2022, nonché aggiornamenti sui titoli del momento. Tra questi non poteva mancare Among Us, il gioco sulle deduzioni sociali, diventato un vero fenomeno di massa nel 2020. Sono diverse le novità tenute in serbo per il futuro prossimo.

Tutte le prossime novità di Among Us

Si va da una nuova modalità Hide & Seek – il classico nascondino – ai ruoli inediti Sceriff e Scientist. In più diversi cosmetici per la visiera, skin e una nuova selezione di colori. Nel trailer pubblicato al Summer Game Fest è evidente anche il lieve restyling dello stile artistico annunciato in precedenza, con linee più morbide e tondeggianti. Infine, un quinta mappa. Tutto questo non ha una data d'uscita, ma grazie al post pubblicato dal team di sviluppo Innersloth sappiamo che il prossimo grande aggiornamento di Among Us sarà il supporto per 15 utenti, con nuovi colori (inclusi Rose, Grey, Tan e altro), il leggero aggiornamento grafico, supporto per controller mobile e altro ancora. Quando sarà possibile, ci saranno comunicazioni anche in merito alle versioni di gioco per PlayStation 4 e 5 e Xbox One e Series X|S.

Occorre ricordare che Innersloth è un piccolo team di sviluppo composto da sole cinque persone. Con così poche risorse occorre del tempo affinché Among Us sia supportato a dovere. Non a caso nel post prima menzionato, scritto da Victoria T  (community director), viene richiesta un po' di pazienza per consentire al team di poter lavorare adeguatamente e si consiglia soprattutto di fare "un pisolino ad un certo punto, il vortice del capitalismo è brusco". Una battuta che mette in rilievo le problematiche dietro i ritmi massacranti a cui sono soggette persone del settore dello sviluppo videoludico, riassumibili nel termine "crunch".