Opinioni
25 Agosto 2014
08:35

Netflix ha raggiunto i numeri di HBO ma l’obiettivo di entrambi è una nuova forma di tv

Il servizio via internet raggiunge il numero di abbonati e il guadagno del colosso via cavo. Tutti e due però stanno puntando a qualcosa di nuovo e diverso senza sapere chi vi arriverà per primo.
A cura di Gabriele Niola

Prima è arrivato il sorpasso nel numero di abbonati, circa un anno fa (36 milioni contro 30 milioni), ora, nei primi giorni d’Agosto, è giunto quello dei guadagni provenienti dagli abbonamenti (1 miliardo e 146 dollari contro un miliardo e 141). Dunque Netflix, il colosso dello streaming legale, adesso ha anche i numeri per affermare come ha fatto in passato di avere nel mirino HBO, il gigante della tv via cavo americana.

Reed Hastings, boss di Netflix, da tempo afferma di puntare a diventare la nuova HBO (scrisse un epico memorandum interno di 11 pagine per spiegarlo ai propri dipendenti) e nonostante negli uffici della HBO facciano finta di niente è evidente che ormai non possono più fingere che non sia così.
Tuttavia occorre ricordare che, sebbene alcuni numeri siano paragonabili, HBO continua a giocare in un altro campionato rispetto a Netflix. La tv via cavo innanzitutto ospita da decenni in esclusiva le serie tv migliori. Il trono di spade, True blood, True Detective e Boardwalk Empire sono quelli attivi al momento ma se si guarda a quelli conclusi ci sono pietre miliari come I soprano e Sex and the city. Inoltre ha profitti totali (cioè non solo quelli che gli vengono dagli abbonati) irraggiungibili da Netflix al momento. Stiamo quindi ancora parlando di un Golia contro un Davide eppure la rapidità con cui Netflix è arrivata a sfidare il colosso fa pensare che ne vedremo delle belle, anzi già ne abbiamo viste. Se HBO ha le serie tv migliori allora anche Netflix oltre ad offrire film e serie altrui ne ha prodotte di sue, successi come House of cards, la nuova stagione di Arrested Development o Orange is the new black.

Il punto però è un altro. Sbaglia chi cerca di capire quando Netflix arriverà ad essere come HBO, poichè entrambi sono in una fase di mutamento, entrambi stanno puntando a qualcosa di nuovo e diverso, dunque è più corretto chiedersi chi ci arriverà per primo. Che la televisione come la conosciamo abbia i giorni contati è una realtà nota a tutti da anni, quel che non riusciamo ancora bene a capire è cosa verrà dopo di essa. Di certo non ci saranno di mezzo cavi o l’etere quanto una connessione ad internet seria (e HBO è pronta con il suo servizio online HBO Go), di certo sarà ricevibile dagli apparecchi televisivi quanto da computer e tablet e pare probabile che avrà un’offerta di produzioni originali (cioè proprie ed esclusive) da affiancare agli show altrui mandati in seconda visione.
Non è un caso che recentemente la rete via cavo, una volta terreno blindatissimo in cui vedere unicamente le proprie produzioni, si stia lentamente aprendo e ospiti anche show e serie di reti appartenenti al medesimo gruppo (Time Warner), proprio come fa Netflix.

Da noi intanto di tutta questa rivoluzione arrivano piccoli assaggi. La nostra HBO, cioè Sky, ha da poco scoperto cosa si possa fare con delle produzioni originali di qualità (le serie Romanzo criminale e Gomorra in primis ma anche quelle di minore successo come Moana e Faccia d’angelo) mentre manca totalmente un Netflix, cioè un operatore nel campo dello streaming legale così potente da potersi cominciare a permettere anch’egli di diventare produttore esclusivo. Come ogni anno si dice che Netflix sia lì lì per aprire anche all’Italia (ora non lo si può vedere dal nostro paese per questioni di diritti) e l’impressione è che finchè questo non accada il nostro mercato non sarà mai davvero maturo per il grande cambiamento.

La nuova stampante 3D a forma di penna
La nuova stampante 3D a forma di penna
7.472 di WebMix
Netflix farà La tigre e il dragone 2 e cambia tutto: in sala e online insieme
Netflix farà La tigre e il dragone 2 e cambia tutto: in sala e online insieme
Cina, aumentano gli internauti nonostante il controllo sui social delle autorità
Cina, aumentano gli internauti nonostante il controllo sui social delle autorità
5 di Viral Tech
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni