A sorpresa, e con un annuncio pubblicato nella serata di ieri sul proprio profilo Twitter, Tyler "Ninja" Blevins ha abbandonato ufficialmente Twitch, la piattaforma di streaming che l'ha reso famoso e che rappresenta – ad oggi – il luogo principale sul quale guardare i videogiochi in streaming: passerà in esclusiva su Mixer.

Ninja passa a Mixer, la piattaforma di Microsoft

E così, senza preavviso alcuno, il numero uno di Twitch abbandonerà la piattaforma di streaming e pubblicherà tutti i suoi prossimi video su Mixer, un servizio di proprietà di Microsoft che, anche grazie all'integrazione in Windows 10 e sulle Xbox One, negli ultimi mesi le sta provando davvero tutte per contrastare il predominio assoluto del diretto concorrente.

Diventato famoso per essere uno dei giocatori più forti (e più famosi) di Fortnite, il passaggio da Twitch a Mixer di Tyler "Ninja" Blevins è un evento paragonabile al cambio di casacca di un giocatore di calcio. È come se Cristiano Ronaldo decidesse, improvvisamente, lasciare la Juventus ed iniziare a giocare nel Napoli. E nonostante l'annuncio sia stato del tutto inaspettato, non poteva accadere in un momento migliore: che sia tutto successo praticamente in concomitanza con l'arrivo della Stagione 10 di Fortnite non è di certo un caso, e l'ingresso di uno dei giocatori più forti del mondo in esclusiva su Mixer, assieme alle novità di Fortnite, sicuramente porterà alla piattaforma di streaming di Microsoft migliaia, se non milioni, di visualizzazioni in più.

Attualmente Mixer vanta circa 69.000 streamer. Ed è un numero quasi "ridicolo" rispetto agli 1,5 milioni di giocatori che trasmettono quotidianamente si Twitch. La piattaforma di streaming di Microsoft però, nata relativamente da poco, è da sempre accompagnata da un tasso di crescita a tre cifre, che vede gli utenti cresciuti del 195 percento nel solo 2018. E l'arrivo di Ninja su Mixer, in concomitanza della Stagione 10 di Fortnite, di sicuro aumenterà il tasso di crescita.

E chiaro poi, che dati gli scarsi contenuti attualmente presenti su Mixer, Ninja avrà carta bianca, anche (e soprattutto) per aumentare i suoi guadagni, cosa sicuramente già accaduta grazie all'ingaggio di Microsoft che alcuni hanno valutato con un valore a sette cifre.