Opinioni
18 Novembre 2014
12:16

Nokia N1, tutte le caratteristiche del primo tablet Nokia con Android

A sorpresa Nokia ha annunciato N1, il suo primo tablet con sistema operativo Android. Dalle forme simili a quelle dell’iPad mini, le proposte più interessanti del device sono la connessione USB reversibile e lo Z Launcher, un’innovativa variante del sistema operativo di Google.
A cura di Marco Paretti

Qualcuno la dava già per spacciata, eppure Nokia ha dimostrato di avere ancora qualche cartuccia da sparare. In seguito al misterioso annuncio pubblicato ieri su Twitter, Nokia ha finalmente svelato quali sono i piani per quanto riguarda i suoi device nel futuro, partendo con una novità: un tablet Android.
Si chiama Nokia N1 ed è il primo prodotto presentato dopo la vendita della divisione Lumia a Microsoft avvenuta sette mesi fa per 7.2 miliardi di dollari. Il tablet segue la scia di altre aziende e prova ad emulare il successo dell'iPad proponendo un device dalle forme estremamente simili a quelle del prodotto (mini) Apple. Questa volta si parla di uno schermo da 7.9 pollici con una risoluzione di 2048×1526, accompagnato da una scocca in alluminio unibody e da alcune rifiniture che in tutto e per tutto ricordano l'iPad.

A partire dalla disposizione dei tasti fino alla griglia degli altoparlanti, il Nokia N1 non ha paura di prendere ispirazione dal device della mela, ma non si astiene dall'innovare. In questo campo la novità più clamorosa è costituita dalla nuova connessione USB di tipo C: per la prima volta reversibile e quindi funzionante in ogni verso, esattamente come il cavo Lightning di Apple.
Gli elementi che lo differenziano dalla concorrenza non si fermano però qui. Il display si avvale di uno schermo laminato, lo spessore del tablet è di soli 6,9mm e il suo peso è di 318 grammi, in tutto e per tutto più sottile e leggero dell'iPad. Per il resto, però, mancano solo il pulsante Home, gli angoli smussati e il logo della mela per renderlo totalmente identico al prodotto Apple.

Le specifiche tecniche del tablet includono un processore quad-core Intel Atom z3580 da 2.4 GHz, 2 GB di RAM e 32 GB di memoria interna. Il Nokia N1 monta inoltre una fotocamera posteriore da 8 MP e una anteriore da 5 MP. Il tablet è mosso da Android Lollipop e proprio nel sistema operativo adattato trova il suo punto di forza.
Si chiama Z Launcher ed offre una funzione che mostra una selezione di applicazioni basate sul luogo in cui ci troviamo e sull'orario, permettendoci inoltre di "disegnare" le lettere sulla schermo per rintracciare i software installati sul device.

"Ci siamo guardati intorno e non abbiamo trovato nessun buon tablet Android sul mercato" ha affermato Brook Eaton, direttore del progetto Z Launcher "Noi abbiamo un meraviglioso, semplice ed elegante Z Launcher. Perché non costruire un dispositivo basato sugli stessi principi di facilità d'utilizzo ed eleganza?".
Il Nokia N1 sarà lanciato in Cina nel corso di febbraio a 249 dollari, mentre più avanti raggiungerà anche il mercato russo e quello europeo. Il suo prezzo risulta essere davvero competitivo anche se messo in relazione con i prodotti di fascia bassa di Apple, che con i 399 dollari del suo iPad mini 3 o i 299 dollari dell'iPad mini 2 si ritrova ad essere in svantaggio sotto questo aspetto.

Nokia C1, prime foto del nuovo smartphone Android dopo l'acquisizione di Microsoft
Nokia C1, prime foto del nuovo smartphone Android dopo l'acquisizione di Microsoft
Nokia rilascia un nuovo aggiornamento di HERE per Android
Nokia rilascia un nuovo aggiornamento di HERE per Android
Nokia a lavoro su un nuovo progetto, ma di cosa si tratta?
Nokia a lavoro su un nuovo progetto, ma di cosa si tratta?
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni