30 Giugno 2021
12:30

Ora puoi giocare ai titoli Xbox su smartphone (anche iPhone): ecco come

Tutto ciò è possibile grazie a x Cloud, servizio in streaming di Microsoft che permette di riprodurre i diversi titoli sugli schermi dei dispositivi supportati, senza necessità di download né di una piattaforma performante. Di seguito tutte le informazioni per poter usufruire del servizio su smartphone Android e iOS.
A cura di Lorena Rao

È ormai chiaro che il percorso iniziato da Phil Spencer, capo del marchio Xbox, sia incentrato sui servizi più che sulla esclusività delle console, cosa invece che caratterizza da sempre Nintendo e Sony. Questo vuol dire che per giocare ai titoli Xbox non è obbligatorio avere le console next-gen di Microsoft (Xbox Series X|S): basta avere un PC, una smart TV,  uno smartphone o un tablet. Ciò è possibile grazie a Xbox Cloud Gaming (o xCloud). Si tratta di un servizio in streaming che permette di riprodurre i diversi titoli sugli schermi dei dispositivi supportati, senza necessità di download né di una piattaforma performante. L'importante è avere un'ottima connessione Wi-Fi. Anche perché di recente, grazie alla potenza dei server di Xbox Series X, xCloud si è rivelato più efficiente, con risoluzione a 1080p e 60 fotogrammi al secondo.

In tutto questo, anche Xbox Game Pass gioca un ruolo centrale. Parliamo di un abbonamento mensile (13 euro al mese) che mette a disposizione una libreria digitale di titoli sempre in aggiornamento, incluse le esclusive Xbox – come il prossimo Halo Infinite – disponibili al lancio. L'iscrizione al Game Pass è necessaria per poter usufruire al meglio di xCloud. Una combo interessante, rivolta a chi adora esplorare tra le varie proposte videoludiche, senza il vincolo di nessuna piattaforma.

Ecco di seguito come fare per giocare ai titoli Xbox su smartphone, sia quelli che usano un sistema operativo Android, sia – finalmente – quelli con sistema iOS. Nel primo caso, basta scaricare l'app dal Play Store chiamata "Xbox Game Pass" per sottoscrivere l'abbonamento tramite un account Microsoft. Dall'app è possibile scegliere di riprodurre in cloud il titolo scelto. Sui dispositivi Apple il discorso è leggermente diverso: innanzitutto il supporto arriva dopo rispetto ai dispositivi Android, a causa di una prima chiusura da parte di Apple. Ad ogni modo, non serve scaricare alcuna app, ma basta raggiungere – tramite il browser Safari – l'indirizzo Xbox.com/play. Anche qui è necessario crearsi un account Microsoft per potersi abbonare e usufruire dei servizi.

In entrambi i casi, serve un controller di gioco. Anche qui non è obbligatorio avere un pad Xbox, ma ne basta uno che supporti la connessione bluethooh 4.0 e il collegamento via cavo USB. Vale quindi il controller di PlayStation 4, per esempio. Per alcuni titoli, infine, è disponibile un'interfaccia touch che su smartphone e tablet consente di giocare senza controller fisico.

Among Us sarà disponibile per Xbox One e Xbox Series X|S: ecco quando
Among Us sarà disponibile per Xbox One e Xbox Series X|S: ecco quando
Presto GTA Online non funzionerà più su PS3 e Xbox 360: ecco quando
Presto GTA Online non funzionerà più su PS3 e Xbox 360: ecco quando
Presto potrai giocare ai giochi Xbox da qualunque PC e telefono, o dalla TV senza usare la console
Presto potrai giocare ai giochi Xbox da qualunque PC e telefono, o dalla TV senza usare la console
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni