27 Dicembre 2016
11:55

Regali indesiderati? Ecco 5 consigli per riciclarli (di nascosto) sul web

Oggi grazie al web possiamo gestire anche i regali più inutili senza timore che il parente ci scopra. Ecco 5 consigli per riciclare i vostri regali poco graditi.
A cura di Marco Paretti

È sempre stato così e, almeno una volta, è capitato a tutti: il regalo indesiderato, brutto o semplicemente inutile ci viene consegnato dal parente di turno. Un tempo era impossibile disfarsene, perché il rischio era quello di farsi scoprire e fare una figuraccia, ma oggi grazie al web possiamo gestire anche i regali più inutili senza timore che il parente ci scopra. E, soprattutto, guadagnandoci qualcosa e trovando un proprietario che possa apprezzare l'oggetto. Ecco 5 consigli per riciclare i vostri regali poco graditi.

eBay

Il sito per la vendita dell'usato per eccellenza. È ancora molto utilizzato e consente di mettere all'asta gli oggetti o, semplicemente, venderli ad un prezzo prefissato con l'opzione "Compralo subito". Se dovete vendere un regalo indesiderato il consiglio è di farsi prima un giro su eBay, sia per provare a rivenderlo all'interno del portale che per farsi un'idea del prezzo al quale potete proporlo. Attenzione ad utilizzare un nome che non possa essere riconosciuto dal parente che ve lo ha regalato!

Facebook

Nel corso degli ultimi anni il social network di Menlo Park è diventato sempre più una risorsa per poter vendere i proprio oggetti. Non è un caso che il portale abbia fornito uno strumento per pubblicare annunci all'interno dei gruppi e abbia attivato un menu dedicato ai gruppi di acquisto e vendita. Attenzione però, perché per vendere all'interno del social network dovrete utilizzare il vostro account, che quindi potrà potenzialmente rivelare la vostra volontà di rivendere il regalo.

Subito.it

Il concetto è simile alla vendita diretta di eBay: si sceglie l'oggetto, si pubblicano le foto e si imposta un prezzo, che può poi essere contrattato telefonicamente o per messaggio. La procedura è gratuita e consente a chiunque di mettere in vendita i regali poco graditi in maniera anonima – dovrete però fornire una mail o un numero di cellulare – con la possibilità di mettere in evidenza un articolo pagando una sorta di sponsorizzazione. L'ultima risorsa se proprio non sopportate il regalo sgradito.

Baratto

Se non vi interessano i soldi ma volete solo liberarvi del regalo – dev'essere proprio brutto, eh? – potete pensare ad un baratto. Grazie a portali come Soloscambio.it è possibile indicare quali oggetti vogliamo barattare per poi trovarci davanti ad una lista che ci indica quali possiamo ottenere in cambio. Un approccio "vintage" che in questi casi può aiutarci a disfarci di un oggetto sgradito.

Depop

L'applicazione per smartphone è in circolazione da diversi anni e si offre di mettere in vendita velocemente e senza troppi problemi gli oggetti inutilizzati presenti in casa. Utilizzarla è facile: basta aprire Depop, scattare una fotografia all'oggetto e scrivere una breve descrizione. Una volta fatto, gli utenti potranno trovare l'annuncio all'interno dell'app e contattarvi direttamente.

Superluna, 5 consigli per fotografarla (anche con lo smartphone)
Superluna, 5 consigli per fotografarla (anche con lo smartphone)
5 consigli per ridurre il consumo del traffico dati su smartphone
5 consigli per ridurre il consumo del traffico dati su smartphone
Mannequin Challenge, 5 consigli per realizzare il video perfetto
Mannequin Challenge, 5 consigli per realizzare il video perfetto
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni