29 Giugno 2016
18:17

Streaming online in Italia: raddoppiate le visioni in un anno

Secondo gli ultimi dati, ci stiamo allineando al resto d’Europa (ma non del mondo): la visione di contenuti in streaming è raddoppiata rispetto allo scorso anno e oggi almeno il 20 percento delle famiglie italiane ne usufruisce abitualmente anche su PC, smartphone, tablet e console da gioco.
A cura di Marco Paretti

Lo streaming, ormai si può dire con certezza, si è ormai affermato nel nostro paese. Merito delle realtà italiane e non che, insieme al colosso Netflix, hanno rinvigorito il settore italiano, la cui esplosione è in gran parte dovuta all'arrivo della creatura americana. Senza dimenticare, ovviamente, i servizi che l'hanno preceduta come l'italiana Infinity. Secondo gli ultimi dati, ci stiamo allineando al resto d’Europa (ma non del mondo): la visione di contenuti in streaming è raddoppiata rispetto allo scorso anno e oggi almeno il 20 percento delle famiglie italiane ne usufruisce abitualmente anche su PC, smartphone, tablet e console da gioco.

La televisione, però, resta la regina degli schermi. Complice il recente boom delle Smart TV, infatti, il 55 percento degli spettatori conferma che, anche in streaming, la televisione resta il mezzo preferito in assoluto. A seguire, con il 31 percento delle preferenze, i device come laptop, tablet e smartphone, mentre con il 17 percento guadagnano terreno tutti gli altri supporti – PlayStation, Xbox, Chromecast, etc – su cui è possibile guardare film e serie TV online. A dirlo è il primo Infinity Entertainment Index, uno studio condotto da Infinity, il servizio di streaming online on demand di Mediaset, su un campione di 20.000 persone con un'età compresa tra i 30 e i 50 anni.

Secondo lo studio sono le donne a trascorrere più tempo davanti allo schermo rispetto agli uomini, con un distacco del 7 percento. Il loro genere preferito è la commedia, ma non quella romantica: anche le donne preferiscono avventura e azione. Per quanto riguarda la sfida tra film e serie TV, invece, è il cinema a vincere con il 59 percento di preferenze contro il restante 41 percento. Nel caso dei contenuti scaricati attraverso le app, funzione offerta per esempio dalla stessa Infinity, sono invece le serie TV a dominare, soprattutto durante la settimana.

Nell’ultimo mese i film più visti in streaming sono stati “X-Men – Giorni di un futuro passato”, “Tutta colpa di Freud” e "Youth". Dal 2013 a oggi, cioè dalla partenza video on demand nel Bel Paese, è Checco Zalone con “Sole a catinelle” a detenere lo scettro del film più visto di sempre. Dalla sua nascita sono oltre 70 milioni i contenuti visti dagli italiani sulla piattaforma di Mediaset, che nel corso dell'ultimo anno ha dovuto affrontare l'arrivo di un concorrente importante come Netflix. Sbarco che ha rinforzato anche nel nostro paese la cultura dello streaming, portando ad un raddoppio della fruizione e ad un sempre maggiore interessamento del pubblico all'on demand.

Amazon Prime Video in Italia entro la fine dell'anno
Amazon Prime Video in Italia entro la fine dell'anno
Hackerano la telecamera di sorveglianza nella stanza dei bambini: lo streaming finisce online
Hackerano la telecamera di sorveglianza nella stanza dei bambini: lo streaming finisce online
Euro 2016 in streaming: come guardare Italia-Spagna su smartphone, tablet e PC
Euro 2016 in streaming: come guardare Italia-Spagna su smartphone, tablet e PC
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni