Per inquadrare i risultati raggiunti da TikTok in Italia, dovrebbe essere sufficiente pensare alle oltre 280 challenge tricolore lanciate nel Bel Paese e all'arrivo sulla piattaforma di personaggi famosi come Michele Hunziker, Fiorello e le sorelle Ferragni che, con un breve video, hanno raccolto in meno di 24 ore oltre 100.000 visualizzazioni sulla piattaforma.

Come (e quando) è nata

Lanciata nel 2017 a seguito dell'acquisizione di Musical.ly da parte di ByteDance, l'azienda che si nasconde dietro al successo di TikTok, l'applicazione viene ribattezzata con il suo attuale nome nel 2018 per essere distribuita in oltre 150 paesi e tradotta in 75 lingue. In meno di un anno l'app è diventata la più scaricata del mondo, superando Facebook, Instagram e WhatsApp, dei quali è da molti considerata la degna erede.

Un vero e proprio boom, che in poco più di un anno in Italia ha catturato l'attenzione di oltre 2,4 milioni di utenti e che nel tempo sta diventando sempre più una piattaforma da tenere in considerazione anche se non si è più un teenager. E a dimostrazione della sua potenza è il suo fatturato: secondo Reuters TikTok ha un fatturato compreso tra i 7 e gli 8,4 miliardi di dollari.

I numeri in Italia

Oltre le 280 challenge lanciate in Italia, la popolarità di TikTok è spinta da una serie di hashtag estremamente popolari che hanno fatto registrare veri e propri record di visualizzazioni. L'hashtag #wasabisong , ad esempio, ha raggiunto 62 milioni di visualizzazioni, #backtoschool invece ha da poco superato la soglia delle 45 milioni di visualizzazioni e, infine, #greenscreen è a quota con 44 milioni.

Gli effetti più utilizzati in Italia nell’editing dei video sono stati la naturalezza di Senza Filtro, l’effetto stroboscopico di Filtri Colorati e infine la dicotomia colore/bianco e nero di Double Split Screen.

Molta importanza anche per i topic, ossia delle macrocategorie nelle quali gli utenti sono invitati a condividere i propri contenuti tematici, seguendo le orme dei creatori più seguiti. Tra quelli più in crescita su TikTok spicca senza dubbio Animali, spinto anche dal supporto di @jessibrugali, seguito da Arte con @marco.grassi.painter, Famiglia con @missmammasorriso, Beauty con @beatricegherardini, Food con @chefincamicia, Sport con @doda.gledi e @_sg_soccer e infine Travel con @giuligartner.

A proposito dei formati, il più utilizzato è proprio la challenge, ossia una sfida utilizzata anche da aziende inserzioniste o partner come Vodafone e Nike, oppure da programmi televisivi come Italia's Got Talent che con il suo #igtchallenge ha ottenuto più di 34 milioni di visualizzazioni.

I vip italiani su TikTok

Ed oltre a Fiorello, le sorelle Ferragni e Michelle Hunziker, tra i VIP più popolari in Italia iscritti alla piattaforma troviamo Benji e Fede, Emis Killa, Sfera Ebbasta assieme a personaggi del calibro di Bruno Barbieri, Christian Vieri ed Aurora Ramazzotti che, sulla scia di tanti artisti internazionali come Will Smith, Jimmy Fallon o addirittura Mr Bean, hanno aperto un profilo sulla piattaforma.

Tra gli artisti stranieri più seguiti spicca Ed Sheran, seguito dalla squadra del Barcellona e, sempre parlando di calcio, l'Inter è tra i marchi cresciuti più rapidamente ma, si sà, l'intuizione del club di Milano potrebbe essere stata spinta dalla sua proprietà cinese.