La festa di Halloween è finalmente arrivata. Tuttavia, a causa del delicato momento dettato dalla pandemia globale, i festeggiamenti tradizionali non sono possibili, e il rischio è di passare una serata come le altre. Non temete: anche in questa occasione i  videogiochi possono rivelarsi un ottimo modo per non rinunciare ai brividi, tipici della notte più terrificante di tutti i tempi. Ecco quindi alcuni consigli videoludici per trascorrere Halloween nella maniera più coinvolgente ed immersiva.

The Last of Us Parte II

L'opera di Naughty Dog in esclusiva PlayStation 4 non è stata osannata dalla critica solo per la sua potente storia. Uno degli aspetti più riusciti, infatti, è l'atmosfera più matura e horror. Stazioni della metropolitana, ospedali, hotel abbandonati: qualsiasi edificio assume una carica horror, tramite inquietanti giochi di luce e un comparto audio pregevole (si consiglia di giocare con le cuffie), tra cui fanno capolino i versi angoscianti degli infetti chiamati clicker, che si lanciano in agguati alle nostre spalle. Ogni avanzamento nell'esplorazione diventa quindi un'esperienza condita di suspense e adrenalina, sensazioni imprescindibili per la notte di Halloween. Ecco perché The Last of Us Parte II è perfetto per questa sera.

Resident Evil 3 Remake

Gli zombie sono i principali protagonisti della notte di Halloween. Ecco quindi che come proposta arriva un classico: Resident Evil 3, tornato in auge con il remake uscito ad aprile 2020. Il titolo è disponibile sia per PlayStation 4 che per Xbox One, ed anche per PC.  In breve, un vero e proprio tuffo negli incubi del passato, in cui la storica protagonista Jill Valentine è impegnata non solo contro orde di zombie, ma soprattutto contro Nemesis, mostruosa creatura intenta a sorprenderci nelle maniere più spiacevoli, oltre che a inseguirci senza alcun indugio, per costanti dosi di ansia e terrore.

Hades

Non è propriamente un titolo horror, ma è uno dei titoli recenti più acclamati dalla critica. Stiamo parlando di Hades, sviluppato da Supergiant Games, e approdato su PC e Nintendo Switch lo scorso settembre. Si tratta di un roguelike ambientato negli inferi della mitologia greca. Protagonista è Zagreus, figlio del dio Ade, impegnato nella scalata degli inferi, qui divisi in Tartaro, Asfodelo, Elisio e Tempio di Styx. Morirete parecchie volte nell'impresa, e va bene così: il gioco, grazie a una perfetta dose di sfida e un eccellente comparto artistico e narrativo, ci rapisce e ci trasporta con fascino tra i miti greci. Perché citarlo per Halloween? Perché, come potete immaginare, accanto ad icone suggestive della cultura greca come Caronte, Cerbero e Ade stesso, ci ritroviamo a girovagare tra anime e non-morti. Manca la paura, ma l'adrenalina è assicurata.

Tre proposte per rendere omaggio all'atmosfera orrorifica di Halloween. Se però non dovessero bastare, sappiate che anche le principali modalità di Call of Duty: Modern Warfare e Fortnite, presentano una serie di eventi a tempo dedicati a zucche, fantasmi e paura. Adesso tocca a voi scegliere.