28 Agosto 2021
15:50

Alcune funzioni di eFootball (PES) non saranno disponibili al lancio: ecco quali

Il publisher Konami ha affermato la necessità di uscire il prima possibile (probabilmente per non mancare il lancio di FIFA 22 previsto l’1 ottobre ), ecco dunque perché il nuovo eFootball non godrà di tutte le sue caratteristiche all’uscita sul mercato. Ecco cosa non sarà disponibile all’inizio.
A cura di Lorena Rao

La rivoluzione che ha coinvolto Pro Evolution Soccer (PES) di Konami lo scorso luglio lascia il fianco a una serie di mancanze, almeno all'inizio. Secondo, infatti, le nuove comunicazioni rilasciate dal publisher giapponese, eFootball non avrà alcune meccaniche, che verranno aggiunte solo successivamente con i prossimi aggiornamenti. Tra queste, l'assenza di diverse tipologie di interazioni con la palla, come dribbling e finte del corpo con comandi intuitivi, il cui scopo è quello di rendere più intensi e realistici gli scontri tra attaccanti e difensori.

Assenti all'inizio anche i cosiddetti Sharp Kicks, particolari tipi di calcio – inclusi cross e passaggi veloci – che richiedono maggiore tempo e manualità per essere effettuati. Infine, per chi giocherà su PlayStation 5, non potrà usufruire subito del feedback aptico e dei trigger additivi, peculiarità del nuovo DualSense che donano maggiore immersione durante l'esperienza. Anche in questo caso bisognerà attendere per le implementazioni. Limiti pure per le squadre presenti e le modalità di gioco.

Entrando più nel dettaglio, all'inizio saranno disponibili solo partite locali, sia in multiplayer che contro il computer (CPU), tramite i club Barcellona, ​​Juventus, Bayern Monaco e Manchester United. Il vantaggio di tutto questo? Avere al lancio un titolo free-to-play – dunque gratis – e privo di microtransazioni. Konami ha affermato la necessità di uscire il prima possibile (probabilmente per non mancare il lancio di FIFA 22 previsto l'1 ottobre ), ecco dunque perché il nuovo eFootball non godrà di tutte le sue caratteristiche all'uscita sul mercato.

Ricordiamo che eFootball sarà disponibile, esclusivamente in versione digitale, su PlayStation 4, PlayStation 5, Xbox One, Xbox Series X|S e PC via  Steam all'inizio dell'autunno 2021. Il titolo verrà costantemente aggiornato e arricchito dal team di sviluppo, in base anche ai feedback raccolti dalla community. Tutto ciò comporterà nuove aggiunte, tra cui squadre su licenza (nel caso delle italiane Lazio, Atalanta, Roma e Juventus), funzionalità, modalità e acquisti in-game.

Il nuovo eFootball 2022 (PES) è gratis, ma è un disastro
Il nuovo eFootball 2022 (PES) è gratis, ma è un disastro
193 di Videonews
Il Napoli sarà un'esclusiva di eFootball PES (e non sarà in FIFA 23)
Il Napoli sarà un'esclusiva di eFootball PES (e non sarà in FIFA 23)
eFootball 2022 è ancora un disastro: rimandato l'aggiornamento, alcuni utenti saranno rimborsati
eFootball 2022 è ancora un disastro: rimandato l'aggiornamento, alcuni utenti saranno rimborsati
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni