Il social network basato sugli audio Clubhouse sta guadagnando popolarità anche in Italia. Dopo un primo periodo in cui il numero di utenti nostrani era fortemente limitato dagli inviti a disposizione, l'app si sta diffondendo presso un pubblico sempre più vasto, tanto da risultare in assoluto la più scaricata del momento nel nostro Paese.

Prima in classifica su App Store

Il dato arriva direttamente dalle classfiche interne all'App Store degli iPhone: Clubhouse figura al primo posto tra le top app gratuite, seguita da Vinted e da Lidl Plus; quantificare il numero di installazioni sul nostro territorio resta però impossibile, dal momento che lo store della casa di Cupertino non fornisce questo dato.

Non stupisce che Clubhouse abbia scalato la classifica delle app più scaricate fino ad arrivare alla prima posizione. Dopo l'esordio negli Stati Uniti avvenuto ormai a marzo del 2020, della piattaforma del resto si parla da tempo anche in Europa e nel nostro Paese. In realtà finora la carenza di inviti a disposizione ha limitato artificialmente il numero dei download; negli ultimi giorni però la situazione si è sbloccata: sempre più persone hanno avuto accesso all'app, e ciascuna ha avuto a disposizione due inviti che sono aumentati nel corso dei giorni.

Il commento degli sviluppatori

I nuovi invitati si sono così riversati sullo store digitale a far lievitare il numero delle nuove installazioni e arrivare alla situazione attuale. L'andamento nell'App Store non è neppure l'unico elemento che racconta il successo dell'app nel nostro Paese. Anche gli sviluppatori di Clubhouse si sono resi conto dell'andamento che il software sta avendo nel nostro territorio, e in uno degli ultimi aggiornamenti hanno citato espressamente l'Italia tra i territori nei quali la piattaforma sta crescendo più velocemente.