Opinioni
Metaverso
29 Ottobre 2021
09:02

Cosa significa Meta, il nuovo nome di Facebook

Mark Zuckerberg ha cambiato il nome della sua azienda, che ora si chiama Meta. La nuova identità di Facebook si lega all’idea di Metaverso tanto cara al fondatore e CEO, ma ha radici ben più antiche. Ecco cosa significa e da dove viene il termine “Meta”.
A cura di Marco Paretti
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Metaverso

Facebook ha un nuovo nome. Si chiama Meta, un termine presentato da Mark Zuckerberg che definisce la holding proprietaria di Instagram, WhatsApp, Oculus, Facebook e tutti gli altri prodotti della realtà di Menlo Park. Il nome è un riferimento al Metaverso, l'idea di futuro secondo Zuckerberg che utilizza elementi di realtà virtuale e aumentata per mettere in contatto le persone. Il concetto di Metaverso non nasce con Facebook: il primo ad utilizzare questo termine è stato Neal Stephenson in Snow Crash, un libro di fantascienza pubblicato nel 1992 e basato sull'idea di uno spazio virtuale condiviso, una sorta di futuro del web. Anche in questo caso, però, il riferimento ha radici più antiche, nel greco.

Il termine Meta in greco significa "oltre": è ciò che viene dopo, un qualcosa che segue il presente. La metafisica di Aristotele, per esempio, è chiamata così perché segue la pubblicazione delle opere intitolate "Fisica": i primi studiosi hanno iniziato a chiamare la seconda serie "ta meta ta physika" proprio perché è "ciò che segue dopo la fisica". Il Metaverso è qualcosa che segue l'universo attuale, "un nuovo capitolo caratterizzato da un futuro che ci porterà oltre a ciò che le connessioni digitali rendono possibile oggi" si legge sul sito della nuova azienda. "Oltre i limiti degli schermi, della distanza e anche della fisica". Il nuovo nome di Facebook, quindi, sottolinea la volontà di traghettare gli utenti verso questa nuova realtà virtuale.

"Ho studiato i classici e la parola ‘Meta' viene dal greco ‘oltre'. Per me simbolizza che c'è sempre qualcosa da costruire e che c'è sempre un nuovo capitolo della storia" ha spiegato Zuckerberg nella lettera di fondazione della nuova realtà. "La nostra è una storia nata in un dormitorio e cresciuta oltre a ciò che potevamo immaginarci, in una famiglia di app che le persone utilizzano per connettersi, per trovare la propria voce e per avviare business, comunità e movimenti che hanno cambiato il mondo".

Il significato del logo di Meta

Ad accompagnare il nuovo nome è, ovviamente, anche un nuovo logo. "Lo abbiamo progettato perché vivesse in movimento e in 3D" spiega l'azienda. La nuova immagine è composta da una singola linea che forma un loop continuo a forma di "M" ma che ricorda anche il simbolo dell'infinito. "È pensato per essere visto da differenti prospettive e per interagire con gli utenti" continua la nota. "Oltre a rappresentare Meta, sottolinea gli infiniti orizzonti del Metaverso".

Giornalista dal 2002 specializzato in nuove tecnologie, intrattenimento digitale e social media, con esperienze nella cronaca, nella produzione cinematografica e nella conduzione radiofonica. Caposervizio Innovazione di Fanpage.it.
27 contenuti su questa storia
L'arcipelago di Tuvalu sta scomparendo sotto il mare:
L'arcipelago di Tuvalu sta scomparendo sotto il mare: "Per salvarci migriamo nel Metaverso"
Nel Metaverso non c'è quasi nulla ma per i suoi terreni sono già stati spesi miliardi di dollari
Nel Metaverso non c'è quasi nulla ma per i suoi terreni sono già stati spesi miliardi di dollari
Il giovedì nero di Zuckerberg: Meta crolla in Borsa e ora vale (quasi) come nel 2015
Il giovedì nero di Zuckerberg: Meta crolla in Borsa e ora vale (quasi) come nel 2015
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni