In queste settimane gli ingegneri di Samsung stanno freneticamente adoperandosi per risolvere i problemi di fragilità del loro primo smartphone pieghevole, l'atteso Samsung Galaxy Fold che sarebbe dovuto uscire a fine aprile ma la cui uscita è stata invece rimandata a data da destinarsi. Il dispositivo è stato inviato ai primi giornalisti incaricati di recensirlo, ma poi presto richiamato proprio perché nel corso dei primi test questi ultimi hanno denunciato rotture e danni a carico del display. Ebbene l'ultima serie di indiscrezioni sul gadget in arrivo dalla Corea del Sud dà un'idea più precisa di dove stiano concentrandosi gli sforzi della società nell'irrobustire il prodotto.

Galaxy Fold, i problemi da risolvere

Il primo aspetto preso in considerazione è quello della pellicola protettiva del display: uno strato necessario a proteggere il delicato pannello OLED pieghevole, ma che rischia di venire scambiato dagli utenti per una normale pellicola e di conseguenza rimosso, danneggiando così l'intero schermo. La società ha intenzione di infilare la pellicola protettiva direttamente dietro ai bordi dello schermo, in modo che non sia più possibile notarla né rimuoverla accidentalmente. Il gruppo infine ridurrà le dimensioni delle aperture che si trovano in alto e in basso, in corrispondenza della cerniera di chiusura posizionata sotto al display; dai due punti rischiano infatti di inserirsi particelle di polvere o detriti per poi infilarsi sotto al pannello e provocarne la rottura.

Il momento della verità

Chi sta seguendo le vicende del dispositivo sa già che i due punti deboli presi di mira dagli ingegneri del gruppo sono effettivamente gli unici due talloni d'Achille del gadget. Il dubbio piuttosto è un altro: se le soluzioni ideate siano effettivamente le migliori possibili o semplicemente soluzioni di compromesso che non richiedessero di riprogettare e riassemblare le unità già in produzione, ritardandone l'uscita di mesi anziché di settimane. La risposta l'avremo a breve: solo pochi giorni fa il presidente della divisione mobile della società ha assicurato che l'uscita di Galaxy Fold è praticamente dietro l'angolo.