Nokia vuole fare sul serio. Nel corso del Mobile World Congress 2018 di Barcellona, l'azienda ha presentato la sua nuova lineup di dispositivi tra cui, oltre lo storico Nokia 8110, spicca il nuovo Noia 8 Sirocco: un vero top di gamma, con schermo curvo e hardware di altissimo livello.

Ispirato dagli storici telefoni Nokia, il design compatto di Nokia 8 Sirocco è caratterizzato da una finitura in vetro curvato avvolge l’anima in acciaio inossidabile. Con uno spessore di soli 2mm, Nokia 8 Sirocco combina un display curvo edge-to-edge pOLED 2K da 5,5 pollici con bordi più sottili e un corpo arrotondato che, grazie all'acciaio inossidabile, è 2,5 volte più robusto dell’alluminio serie 6000.

Il processore utilizzato è un Qualcomm Snapdragon 835, affiancato da 6 GB di memoria RAM e uno Storage interno che può arrivare fino a 128 GB. Molto interessante anche la fotocamera, caratterizzata da due sensori posteriori con ottiche ZEISS: la fotocamera principale è una ultra-sensitive wide angle per massime prestazioni con poca luce (grazie anche all'apertura di f/1.7), mentre il sensore secondario è  da 13MP con zoom ottico 2x.

Il sistema operativo è Android One, una versione piuttosto sconosciuta del sistema operativo per dispositivi mobili di Google, ma che a questo Mobile World Congress la fa da padrona e che garantirà un'esperienza d'uso da Android puro, con aggiornamenti estremamente veloci e puntuali e che garantisce tra l’altro un consumo ottimizzato della batteria e la presenza di un numero limitato di app preinstallate al fine di minimizzare lo spazio di archiviazione occupato.

Disponibile dal mese di fine aprile, Nokia 8 Sirocco verrà commercializzato a un prezzo consigliato di 799,99 euro.