L'Electronic Entertainment Expo non ha ancora ufficialmente aperto i battenti, ma le conferenze dei "big" stanno già infiammando la fiera dedicata al mondo dei videogame. E dopo Microsoft, che ha aperto le danze nel fantastico Microsoft Theater con una conferenza stampa in cui ha presentato oltre 50 nuovi titoli Xbox (tra cui 18 esclusive), arriva il turno di Sony con un media showcase che ha puntato sulla forza dei titoli in esclusiva, numericamente minori rispetto a quelli di Microsoft, ma di spessore altissimo: una conferenza stampa concreta, che si è espressa nelle dimostrazioni delle punte di diamante in arrivo in questo 2018.

The Last of Us: Part II

Uno dei titoli più attesi ed apprezzati è senza dubbio il sequel di The Last of Us, presentato in un palco ricreato come una chiesa di campagna sul quale Gustavo Santaolla intonava una traccia della colonna sonora che i fan conoscono ormai molto bene. Di The Last of Us: Part II ne abbiamo parlato e visto già diversi trailer introduttivi, e il filmato di presentazione riprodotto nel corso della conferenza stampa di Sony all'E3 2018 non è stato da meno. Il brand continua il suo cammino e si focalizza sulla profondità d'animo di Elle, la protagonista, esplorandone la natura interiore divisa tra difficoltà relazionali e il suo spirito da combattente. Purtroppo, ad oggi non si hanno ancora novità circa la data di vendita di The Last of Us: Part II e siamo convinti che potrebbe essere entro il prossimo 2019

Marvel's Spider-Man

Novità anche per Marvel's Spider-Man, l'ormai attesissimo titolo che nel corso della presentazione di Sony punta i rifletturi sui villain contro i quali dovrà combattere "il nostro amichevole Spider-Man di quartiere". L'azione è incentrata nel carcere Raft, dove Electro è riuscito a liberare alcuni criminali, tra cui Thino e Scorpio. Molto interessante il sistema di movimento, che abbiamo trovato estremamente fluido e ricco di acrobazie e schivate. Insomma il progetto di Insomniac Games ha tutte le carte in regola per congiungere tradizione e innovazione in un connubio che molti fan della saga Marvel apprezzeranno. Marvel's Spider-Man uscirà a fine estate: la data di lancio è infatti prevista per il 7 settembre 2018, ovviamente in esclusiva su PlayStation 4 e PlayStation 4 Pro

Death Stranding

Sviluppato da Kojima Productions, arriva il momento di Death Stranding. Un titolo attesissimo che ha mostrato alcune fasi del gameplay, soprattutto esplorative, in una sorta di landa deserta abitata da strane (e inquietanti) presenze. Il protagonista, Sam (interpretato da Norman Reedus di The Walking Dead) è accompagnato da una nuova figura femminile, interpretata da Léa Seydoux. Purtroppo, anche in questo caso non si hanno ancora notizie sulla data d'uscita di Death Stranding, che potrebbe essere comunque entro questo 2018.

Ghost of Tsushima

Ambientato nel Giappone feudale, i cui splendidi panorami sono stati ricreati egregiamente nel gioco, il nuovo titolo di Sucker Punch si è mostrato in un gameplay video piuttosto corposo nel quale l'open world e la fotografia di Ghost of Tsushima hanno espresso il meglio delle proprie potenzialità. Il titolo sarà soprattutto focalizzato sulle fasi stealth e sui combattimenti, arricchiti da un'ottima fotografia in grado di trasmettere un grande phatos. Purtroppo non è stata ancora svelata la data d'uscita di Ghost of Tsushima, che rimane quindi ancora un mistero.

Gli altri titoli e i grandi assenti

Già da tempo Shawn Layden, CEO of Sony Interactive Entertainment America, aveva fatto intendere che questa conferenza stampa sarebbe stata diversa rispetto a quelle degli scorsi anni, e che il focus principale sarebbe stato sulle quattro esclusive: The Last of Us Part 2, Ghost of Tsushima, Death Stranding e Marvel's Spider-Man. Ed in effetti così è stato.

Oltre le esclusive però, non sono mancate alcune sorprese come il primo trailer ufficiale di Resident Evil 2 Remake, la presentazione di Nioh 2 e uno spazio dedicato a Kingdom Hearts III, che mostra il mondo dei Pirati dei Caraibi oltre che ad alcune scene di gameplay. Da Activision è arrivato anche un brevissimo story trailer di Destiny 2 I Rinnegati accompagnato dalla notizia che quattro mappe saranno adattate e rimasterizzate per Black Ops 3.

Nulla da fare però, per le attesissime remastered di MediEvil e Spyro, forse poco "scenografiche" per l'evento di Las Vegas, e per il Remake di Final Fantasy VII, del quale non si conosce ancora alcuna informazione, ne tantomeno la data d'uscita.