Nonostante sia nato da poco, grazie al lavoro svolto da ByteDance che è riuscita a superare la soglia di 1.5 miliardi di download in tutto il mondo, TikTok è senza dubbio il social preferito dalla stragrande maggioranza degli adolescenti. Ed anche se ormai è l'applicazione più scaricata al mondo, da sempre ha portato con sé una limitazione non indifferente rispetto ai suoi diretti concorrenti: l'impossibilità di inserire link nelle informazioni biografiche o nei video pubblicati. Una funzionalità che negli ultimi anni ha trasformato Instagram in una sorta di El Dorado per le aziende e che presto potrebbe arrivare anche nel social cinese. E sarà una vera e propria rivoluzione, in grado di aumentare esponenzialmente le potenzialità della piattaforma.

Perché i link nei video rivoluzionerebbero TikTok

smartphone bytedance

Il punto è semplice. Se confermata, questa nuova funzionalità potrebbe rivelarsi estremamente interessante per tutti i creatori di contenuti con un grande seguito sul social cinese, che potrebbero sfruttare i link per convertire i propri video e monetizzare attraverso la vendita di servizi o prodotti al di fuori della piattaforma.

E così come è successo su Instagram, l'arrivo di questa possibilità aprirebbe le porte di TikTok a migliaia di aziende che, forti del potentissimo engagement dei suoi contenuti, potrebbero (anzi, dovrebbero) decidere di investire sia negli influencer attivi sul social, che in vere e proprie campagne di marketing mirate, con un giro d'affari pari a milioni di dollari.

Inoltre, la possibilità di poter monetizzare su TikTok, stabilizzerebbe sensibilmente la curva di crescita del social, diventato un vero e proprio colosso in tempi piuttosto brevi, ma che ha già subito un lieve rallentamento con una diminuzione del 4 percento relativa ai nuovi utenti registrati rispetto all'anno precedente.

Si potranno acquistare anche i prodotti

E oltre alla possibilità di far inserire i link agli utenti e dare loro modo di riuscire a monetizzare sfruttando l'enorme utenza tipica del social network, TikTok sta sperimentando un'altra importante novità: la possibilità di vendere i prodotti direttamente tramite i video.

A dare un'anteprima di questa novità è Fabian Bern, un esperto di marketing che ha pubblicato un breve filmato su Twitter nel quale viene mostrato come, oltre all'indirizzo web inseribile nella bio del proprio profilo sul social, sarà possibile aggiungere al contenuto pubblicato su TikTok una sorta di tag che, se selezionato, potrebbe rimandare ad una pagina esterna alla piattaforma dove sarà possibile acquistare i prodotti. Nel video di Bern si vede una pagina di Amazon, ma le possibilità sono infinite.

Quando si potranno inserire link su TikTok

In realtà, quanto mostrato nel video dell'esperto di marketing non è altro che la dimostrazione di un test iniziato da TikTok per un numero limitato di utenti. Ad oggi non si hanno ancora notizie sulla reale conferma di questa novità, ne tantomeno quando sarà disponibile per gli utenti di tutto il mondo.

Ma una cosa è certa: la possibilità di inserire i link e di vendere (ed acquistare) prodotti anche nel social cinese, è da considerarsi il naturale (unico e necessario) passo in avanti per ByteDance. Un passo che non solo farebbe crescere e stabilizzare la sua utenza, ma che metterebbe bene in chiaro anche per i più scettici che, ormai, è giunto il momento di prendere sul serio TikTok.