Le zipline, ossia le funivie utilizzate per spostarsi comodamente e velocemente nella mappa di gioco, non sono più disponibili in Fortnite. Lo comunica Epic Games sul proprio profilo Twitter. Il reale motivo dietro questa scelta non è chiaro, ma gli sviluppatori hanno fatto menzione di errori generici che hanno portato alla rimozione temporanea delle zipline. Verranno ripristinate con il prossimo aggiornamento, previsto questa settimana, ma non ancora confermato ufficialmente. Per tale ragione, la sfida "Usa la funivia in partite diverse" verrà considerata automaticamente completata, dato che allo stato attuale non è possibile portarla a termine.

Tuttavia non vi sono solo assenze in Fortnite, perché in questi giorni il popolare battle royale di Epic Games ha comunque dato inizio a novità interessanti. Tra le prime risalta la Serie d'Icone, inaugurata dalla skin di Ninja, il più celebre campione di Fortnite, e dall'emote, ovvero il balletto, di Pokimane, streamer canadese tra le più famose al mondo. Inoltre, per la giornata di oggi, è previsto il ritorno del Pacchetto delle Leggende Congelate. Si tratta di un insieme di contenuti a pagamento – tre skin glaciali con relativi dorsi e accessori – già uscito precedentemente.

Non è chiaro perché Epic Games abbia deciso di rimetterlo nello store, vanificando così gli sforzi di quei giocatori che lo avevano già acquistato in occasione della prima pubblicazione. Ad ogni modo, è probabile che questa settimana la software house americana rilasci nuove dichiarazioni legate alla correzione di bug che hanno provocato le critiche di molti giocatori, oltre a confermare l'arrivo del prossimo aggiornamento.