206 CONDIVISIONI
Opinioni
7 Aprile 2014
10:37

Samsung Galaxy S5, oculatezza nell’acquisto

Mancano pochi giorni alla vendita in Italia del Galaxy S5, il nuovo attesissimo top di gamma di Samsung. Ma vale la pena acquistare al day one l’ultimo smartphone presentato? In realtà, mai come in questo caso, la scelta dell’acquisto deve essere fatta con oculatezza, valutando una serie di fattori a partire dalle caratteristiche tecniche fino ad arrivare alla veloce svalutazione del prezzo.
A cura di Dario Caliendo
206 CONDIVISIONI

Ormai ci siamo quasi. Si avvicina sempre di più l'11 aprile, la data di uscita in Italia del cellulare più atteso del momento, il Galaxy S5. Lo smartphone top di gamma dell'azienda sarà venduto al prezzo ufficiale di 599 euro, e le sue caratteristiche tecniche sono di tutto rispetto, alla pari del nuovo HTC One M8 e del Sony Xperia Z2.

Samsung è di certo una delle aziende più attive nella produzione e nella commercializzazione degli smartphone: escono spesso nuovi modelli, a partire da quelli economici fino ad arrivare a quelli più costosi, in modo da soddisfare tutte le tasche. Questa vasta scelta di prodotti rende difficile la scelta del modello adatto alle proprie esigenze, che non è detto sia l'ultimo uscito, molto spesso troppo costoso e veloce per l'utilizzo che ne farebbe un utente medio.

Acquistare lo smartphone con oculatezza

Parliamoci chiaro, il tempo in cui i telefoni cellulari erano utilizzati solo per chiamare e mandare messaggi è passato.  Con l'arrivo di iOS, Android e Windows Phone, lo smartphone è diventato uno degli oggetti più utilizzati nella vita di tutti i giorni, e la scelta del modello che più si adatta alle proprie esigenze (ed alle proprie tasche) deve essere fatta bene, con oculatezza.

Quando si parla di smartphone Android, non si può non pensare alla serie Galaxy di Samsung. Nati anche per contrastare il successo di Apple con i suoi primi iPhone, i Galaxy sono senza dubbio trai migliori smartphone animati dal sistema operativo di Google.

Li vogliamo sempre più veloci, li vogliamo con la fotocamera sempre più risoluta, li vogliamo (quasi) sempre con il display più grande. Ma vale la pena acquistare l'ultimo smartphone presentato, al momento del lancio? Dipende.

In realtà, se si dovesse scegliere oculatamente lo smartphone ideale per soddisfare le esigenze di uso giornaliero, probabilmente gran parte degli utenti medi potrebbero continuare ad utilizzare un Galaxy S3: un dispositivo veloce, con prestazioni accettabili e più che sufficienti per la navigazione web e per accedere ai social network. Molto spesso però, spinti anche dalla novità e dal marketing, in molti acquistano l'ultimo uscito proprio al suo day one.

Più si va avanti con il tempo però, e meno si rivela una scelta sagace, soprattutto considerando il fenomeno della veloce svalutazione dei prezzi che da qualche anno caratterizza gran parte dei top di gamma Android, soprattutto quelli prodotti da Samsung: anche quest'anno mentre i gestori e le grandi catene si preparano a vendere il Galaxy S5 il prossimo 11 Aprile al prezzo ufficiale di 699 euro, sono tanti i siti di e-commerce online che al day one lo venderanno ad un prezzo inferiore di addirittura 100 euro.

Uno studio realizzato da Idealo, sull’andamento nel tempo dei prezzi della serie Galaxy S di Samsung
Uno studio realizzato da Idealo, sull’andamento nel tempo dei prezzi della serie Galaxy S di Samsung

Un copione già visto, che per quest’occasione sembra essere andato in scena con netto anticipo rispetto al passato, probabilmente per preparare gli utenti ad una svalutazione senza precedenti nel mercato dell’usato. E paradossalmente sembra essere più onesta la politica di Apple che, offrendo il suo smartphone top gamma ad un prezzo fisso di 729 € (30 € in più del prezzo ufficiale del Galaxy S5), garantisce minori speculazioni ed una svalutazione decisamente più contenuta.

Insomma, spendere 699 euro per acquistare uno smartphone al suo debutto nel mercato e vederlo subito svalutato di ben 100 euro non è di certo una scelta oculata, così come non lo è impazzire nella ricerca del prezzo più basso. La migliore soluzione resta probabilmente quella di aspettare qualche mese, quando il generale abbassamento dei prezzi si stabilizzerà. E considerando la politica di Samsung, l’ attesa non dovrebbe essere così lunga.

Galaxy S5: prezzo, data di uscita, caratteristiche ed anteprima

Fino ad oggi il top di gamma per l'azienda sudcoreana è stato il Galaxy S4, presentato più di un anno fa e che a brevissimo verrà superato dall'atteso Galaxy S5, uno smartphone molto interessante, le cui caratteristiche tecniche lo rendono uno dei principali competitori dell‘iPhone di Apple e che abbiamo avuto la possibilità di provare in anteprima al Mobile World Congress di Barcellona.

Nonostante le dimensioni in larghezza ed altezza varino di pochissimo rispetto alla generazione precedente, il nuovo Samsung Galaxy S5 utilizza un display da 5.1" Super AMOLED in grado di visualizzare le immagini con una risoluzione FullHD di 1920×1080. La batteria è da 2800 mAh e il processore è una CPU quad-core Qualcomm Snapdragon 801 da 2.5GHz: si tratta della CPU con le migliori prestazioni attualmente disponibile, la cui caratteristica tecnica più importante è però il basso consumo energetico, che migliora drasticamente la durata della batteria dei dispositivi nei quali è utilizzato. La memoria RAM del Galaxy S5 continua ad essere di 2Gb (è praticamente la stessa memoria utilizzata nel Galaxy S4), mentre la memoria interna sarà da 16 o 32 GB.

Dimenticate il tanto discusso scanner della retina. Nel Galaxy S5 Samsung ha deciso di introdurre un “semplice” sensore di impronte digitali, che dai nostri primi test è sembrato sensibilmente meno funzionale di quello visto nell’iPhone 5S di Apple: per attivare la rilevazione sarà necessario effettuare uno swipe verso l’alto, una procedura piuttosto scomoda soprattutto utilizzando lo smartphone con una sola mano.

Le fotocamere con le quali si potranno scattare foto e video sono da 16 megapixel e da 2.1 megapixel, mentre il sistema operativo è Android 4.4 KitKat, modificato nella grafica e nelle funzioni dalla nuova TouchWiz, l'ultima versione dell'interfaccia grafica con la quale Samsung personalizza i dispositivi animati dall'OS di Google.

Ecco la scheda tecnica del Samsung Galaxy S5:

  • Sistema operativo Android 4.4 KitKat con TouchWiz UI
  • Display da 5.1 pollici Full HD 1080p
  • Fotocamera da 16 megapixel con flash LED e registrazione video in 4k UltraHD
  • Fotocamera anteriore da 2.1 megapixel
  • Processore quad-core 2.5GHz Qualcomm Snapdragon 801 MSM8974AC con 2GB di Ram
  • Memoria da 16 o 32GB espandibile via microSD
  • 150 Mbps 4G LTE
  • Wi-Fi 802.11 ac, Bluetooth 4.0, GPS, NFC, IR remote
  • Batteria da 2800mAh
  • Dimensioni di 142×72.5×8.1 mm per 145 grammi

Galaxy S5: design, materiali, foto e resistenza all'acqua

Il design del nuovo Galaxy S5 è molto simile a quello della generazione precedente, ma le nuove caratteristiche introdotte da Samsung sono tante, soprattutto per quanto riguarda la cover posteriore, nella quale è stato integrato (per la prima volta in uno smartphone) un sensore in grado di rilevare il battito cardiaco. Si tratta di una novità importante che, assieme all'introduzione dei nuovi dispositivi indossabili Galaxy Gear 2, Galaxy Gear Neo e Galaxy Gear Fit, evidenzia come per l'azienda sudcoreana il 2014 sia un anno all'insegna del fitness.

Anche per resistere alle intemperie che si potrebbero riscontrare nel caso in cui si facesse un'attività sportiva all'aperto, Samsung ha deciso di rendere resistente ad acqua e polvere il suo nuovo gioiellino: il Galaxy S5 ha infatti ottenuto la certificazione IP67, ovvero la resistenza a rimanere immerso in acqua per un massimo di trenta minuti ad un metro di profondità.

A differenza di quanto si vociferava prima della presentazione ufficiale, il materiale con il quale è costruito il Galaxy S5 rimane la plastica. In molti si aspettavano uno smartphone totalmente rivoluzionato, realizzato in alluminio proprio come il nuovo HTC One M8 o l'iPhone di Apple, ma purtroppo niente da fare. L'utilizzo della plastica però, rende lo smartphone indubbiamente più leggero e molto più personalizzabile nel design: un esempio lampante è la nuova cover posteriore, molto simile a quella che abbiamo già visto con il Nexus 7 che, anticipiamo, non è nulla di entusiasmante.

La nuova back cover migliora profondamente il feeling che si ha quando si utilizza lo smartphone, rendendolo più comodo e meno scivoloso, soprattuto se appoggiato su superfici lisce, ed evitando la comparsa di micro-graffi di superficie.

Galaxy S5: i Colori

Con l'iPhone 5S Apple ha dato il via a due trend molto interessanti: ha introdotto il primo processore a 64 bit per dispositivi mobili ed una nuova colorazione. Proprio sulla scia di Apple, seguita da HTC con il suo One Gold, anche il Samsung Galaxy S5 sarà realizzato nella colorazione in oro.

I colori disponibili all'uscita del Galaxy S5 saranno 4 (nero, bianco, blu ed oro). Insomma, con il suo nuovo smartphone l'azienda ha voluto soddisfare tutti i gusti degli utenti, vale la pena precisare però, che il risultato ottenuto da Samsung è interessante soprattutto nelle versioni nere e bianche del nuovo smartphone.

Niente alluminio, niente display 4k: la delusione degli utenti

 

Animate anche dai tantissimi rumor che hanno preceduto la presentazione ufficiale del nuovo smartphone di Samsung, gli utenti che sono rimasti delusi dalle caratteristiche tecniche dell'S5 sono parecchi. In molti infatti si aspettavano uno smartphone con un design del tutto nuovo, caratterizzato prima di tutto da una scocca in alluminio. Le speranze erano che l'azienda abbandonasse il policarbonato a favore di un materiale più resistente e più pregiato, ma a quanto pare Samsung ha preferito puntare sulla leggerezza.

Un'altra vana speranza degli utenti più appassionati era quella di vedere il nuovo Galaxy S5 dotato di un display in grado di visualizzare le immagini ad una risoluzione Ultra HD 4K, rumor anche in questo caso disatteso, a favore di un normale display FullHD 1080p.

Poco male, anche perchè le caratteristiche tecniche di tutti i top di gamma Android del 2014 sono molto simili tra loro: i display sono rimasti FullHD, la ram è rimasta da 2 GB ed il processore è quasi in tutti i casi il nuovo Snapdragon 801 di Qualcomm.

Galaxy S5 vs. Galaxy S4: quale scegliere

L’uscita del nuovo modello fa diventare moto più interessante anche il Samsung Galaxy S4. Nonostante lo smartphone abbia ormai un anno di vita, le sue caratteristiche tecniche continuano a farlo rimanere un top di gamma: l'S4 è dotato di un display da 5″ FullHD, un processore quad-core da 1,9GHz, 2GB di RAM, due fotocamere da 13 megapixel e da 2 megapixel ed una batteria da 2600 mAh.

 

La buona notizia è che con la presentazione della nuova generazione, il Galaxy S4 si è svalutato parecchio (si può tranquillamente acquistare a prezzi che variano tra 350 e 400 euro) rendendone molto più saggio ed oculato l'acquisto, a meno che non si voglia per forza comprare l'ultimo modello presentato.

Galaxy S5 mini: prezzo, data di uscita e caratteristiche tecniche

Come tradizione comanda, molto presto Samsung introdurrà nel mercato una versione ridotta del suo top di gamma. Nonostante non sia stato ancora presentato dall'azienda sudcoreana, una cosa è certa: il Galaxy S5 mini verrà prodotto e venduto.

Ad oggi non si hanno ancora notizie ufficiali circa le caratteristiche tecniche del fratello minore del Galaxy S5, ma le voci di corridoio che ne anticipano i dettagli sono molte.

Ecco la scheda tecnica del Galaxy S5 mini:

  • Display da 4.5" con risoluzione 720p;
  • Processore Qualcomm Snapdragon 400 quad-core;
  • 1.5 gigabyte di RAM;
  • 16 gigabyte di memoria interna;
  • Fotocamera da 8 megapixel;
  • Fotocamera anteriore da 2 megapixel;
  • Batteria da 2100 mAh;
  • Sistema operativo: Android 4.4 KitKat con interfaccia TouchWiz;
  • Resistenza acqua e polvere (certificazione IP67) ma senza cardiofrequenzimentro.

E' lecito pensare che, proprio come il fratello maggiore, il Galaxy S5 mini sarà resistente ad acqua e polvere, ma molto probabilmente (trattandosi di una versione più piccola ed economica del top di gamma dell'azienda) non sarà dotato del sensore per il battito cardiaco e le caratteristiche tecniche saranno tipiche di uno smartphone di fascia media.

Nessuna notizia ufficiale neppure per quanto riguarda la data di vendita ed il prezzo del piccolo di casa Samsung, ma siamo convinti che l'S5 mini andrebbe a sostituire il modello della generazione precedente, puntando allo stesso target di utenti e quindi ereditandone il prezzo ed il periodo di lancio: è molto probabile quindi che verrà presentato ufficialmente entro luglio 2014 ad un prezzo di 499 euro.

206 CONDIVISIONI
Samsung Galaxy S5 - Videorecensione
Samsung Galaxy S5 - Videorecensione
291.831 di Tecnologia Fanpage
Il Samsung Galaxy S5 sarà venduto con 500 dollari di regali
Il Samsung Galaxy S5 sarà venduto con 500 dollari di regali
Galaxy S5 sample picture
Galaxy S5 sample picture
45.642 di Tecnologia Fanpage
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni