2.534 CONDIVISIONI
Opinioni
15 Settembre 2014
15:05

WhatsApp, conferme del VoIP per le telefonate vocali: si potranno registrare

Dopo mesi di silenzio, arriva la conferma che molti utenti stavano aspettando: manca davvero poco all’introduzione delle chiamate vocali in WhatsApp Messenger.
A cura di Dario Caliendo
2.534 CONDIVISIONI

Quando, a pochi giorni dalla notizia dell'acquisizione di WhatsApp Messenger da parte di Facebook, il CEO dell'azienda ha dichiarato che presto tramite l'applicazione per la messaggistica istantanea più diffusa al mondo sarà possibile effettuare vere e proprie telefonate vocali, la novità ha fatto il giro del mondo. Ma poi il silenzio.

Da allora, ne gli sviluppatori dell'applicazione ne Facebook hanno più parlato della nuova (e attesissima) novità, e nonostante l'applicazione per iOS, Android e Windows Phone sia stata aggiornata più volte, della possibilità di telefonare tramite WhatsApp neppure l'ombra. Almeno fino ad oggi.

Anche se non è stato ancora comunicato ufficialmente, è molto probabile che con i prossimi aggiornamenti WhatsApp si trasformi in una piattaforma VoIP: a confermarlo sono due piccoli indizi provenienti rispettivamente dalla beta dell'applicazione per iOS 8, e dall'ultimo aggiornamento rilasciato proprio in occasione del nuovo sistema operativo di Apple, atteso per il 17 settembre.

Ma procediamo con ordine. Installando da zero l'ultimo aggiornamento di WhatsApp Messenger per iOS 8 e provando a inviare per la prima volta un messaggio vocale, l'applicazione richiederà il permesso all'utente di accedere al microfono: in questo permesso, oltre alle solite diciture da tempo utilizzate dagli sviluppatori per descrivere le funzionalità che usufruiranno del microfono del dispositivo, è stata aggiunta anche la possibilità di "effettuare e ricevere chiamate vocali".

Inoltre, andando a spulciare i menù inseriti nella beta dell'applicazione, che è di fatto destinata ai beta tester, abbiamo trovato una nuova voce (ancora in inglese, nonostante l'applicazione fosse già localizzata in italiano) nel menu di debug, che con la quale si potrà attivare la registrazione delle telefonate in entrata e in uscita.

Si tratta di una novità importante che potrebbe arrivare assieme all'arrivo della conferma di avvenuta lettura nei messaggi di chat, anticipata da qualche giorno e che di fatto potrebbe modificare sostanzialmente la privacy nelle conversazioni su WhatsApp.

Non si hanno ancora notizie ufficiali circa le tempistiche di rilascio di questa nuova funzionalità, che sappiamo da tempo si chiamerà WhatsApp Call, ne tantomeno è lecito supporre che il rollout dell'aggiornamento avverrà contemporaneamente sia per le applicazioni per iOS che per le applicazioni per Android e Windows Phone.

Ma una cosa è ormai certa: molto presto, con WhatsApp Messenger si potrà anche telefonare e nonostante non sia la prima applicazione IM a introdurre questa possibilità (Viber, WeChat e Hangout da tempo permettono di telefonare), l'enorme diffusione dell'app – che lo scorso agosto ha raggiunto i 600 milioni di utenti attivi ogni mese – rappresenterebbe una svolta importante per i gestori di telefonia mobile, che vedrebbero utilizzate sempre meno le tradizionali chiamate vocali.

2.534 CONDIVISIONI
WhatsApp, nuove conferme sull'arrivo delle chiamate vocali [FOTO]
WhatsApp, nuove conferme sull'arrivo delle chiamate vocali [FOTO]
WhatsApp, nuove conferme sull'arrivo delle chiamate vocali
WhatsApp, nuove conferme sull'arrivo delle chiamate vocali
Come registrare le telefonate da iPhone VIDEO
Come registrare le telefonate da iPhone VIDEO
27.465 di Tecnologia Fanpage
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni