Ecco la nostra video guida sul nuovo sistema di gestione delle notifiche di Windows 10 Spring Creators Update. Dobbiamo ammetterlo: gli sviluppatori di Microsoft stanno facendo un ottimo lavoro con Windows 10 e oltre a migliorarne costantemente la velocità e la stabilità, con ogni aggiornamento introducono nuove funzionalità e migliorie, che rendono anno dopo anno l'esperienza utente sempre più piacevole.

E il nuovo aggiornamento di Windows 10 Spring Creators Update, non ancora rilasciato per tutti (ma che potete provare in anteprima cliccando qui) ne è un chiaro esempio. Con la nuova versione del sistema operativo di Microsoft sono state introdotte tantissime novità, tra cui un sistema di sincronizzazione delle attività delle applicazioni, la possibilità di associare una scheda video ad ogni app in modo da ottimizzare il risparmio energetico e anche un nuovo sistema di gestione delle notifiche che, rispetto alla versione precedente, è molto più avanzato e permette di gestire la visualizzazione degli avvisi singolarmente per ogni applicazione.

Se quindi vi ho incuriositi e siete tra quegli utenti che vogliono rimanere sempre aggiornati sulle novità di Windows 10, prendetevi due minuti di tempo e seguite questa guida: vi svelerò tutti i segreti del nuovo sistema di notifiche dell'OS di Microsoft e come disattivare tutte le notifiche, eccetto quelle di alcune applicazioni installate.

Per accedere al nuovo sistema di gestione delle notifiche di Windows 10, dopo aver effettuato l'aggiornamento, dovrete prima di tutto avviare le impostazioni e cliccare sulla voce "Sistema". A questo punto dovrete cercare e selezionare nella barra di sinistra la voce "Assistente notifiche".

Entrerete così nel nuovo sistema di gestione delle notifiche di Windows 10, dove potrete prima di tutto disattivare tutte le notifiche eccetto le sveglie, oppure potrete disattivare tutte le notifiche eccetto quelle di alcune applicazioni: per farlo è necessario cliccare sulla voce "Solo priorità" e successivamente cliccare la voce "Personalizza il tuo elenco di priorità".

Si aprirà una nuova finestra, nella quale dovrete scorrere in basso fino a trovare la sezione "App" per poi cliccare sul tasto "+" e selezionare tutte le applicazioni delle quali, attive o meno, volete ricevere sempre ogni notifica. Ma non finisce qui: tornando nella pagina principale dell'Assistente Notifiche di Windows 10, potrete assegnare delle regole automatiche in base alle quali tutte le notifiche verranno attivate o disattivate in maniera del tutto autonoma.