22 Ottobre 2015
10:08

YouTube Red è ufficiale, ecco l’abbonamento per guardare video senza pubblicità

Da oggi gli annunci pubblicitari non saranno gli unici elementi con i quali monetizzare l’esperienza di YouTube. L’azienda ha infatti introdotto la più grande novità legata alla piattaforma degli ultimi anni: YouTube Red, un abbonamento che elimina la pubblicità e introduce nuove funzioni.
A cura di Marco Paretti

Gli annunci pubblicitari sono sempre stati un elemento fondamentale di YouTube. Amati e odiati dagli utenti che, inevitabilmente, devono guardarne almeno qualche secondo prima di poterli saltare, questi contenuti hanno però l'importante compito di generare introiti per la piattaforma e i suoi creatori. Ricavi che, per il portale di video più grande del mondo, sono ormai vertiginosi: per il 2015 gli analisti si aspettano circa 5 miliardi di dollari. Da oggi, però, gli annunci non saranno gli unici elementi con i quali monetizzare l'esperienza di YouTube. L'azienda ha infatti introdotto la più grande novità legata alla piattaforma degli ultimi anni: YouTube Red.

Come trapelato nel corso degli ultimi giorni, Red sarà un abbonamento che permetterà di guardare video senza pubblicità, salvare filmati per riguardarli offline e continuare a riprodurre l'audio su mobile anche con l'applicazione in background. In questo modo sarà possibile ascoltare una canzone o un discorso anche senza dover necessariamente tenere acceso lo schermo o semplicemente potendo fare altro sul proprio smartphone. L'abbonamento avrà un costo di 9,99 dollari al mese e sarà disponibile a partire dal 28 ottobre negli Stati Uniti, con rilascio internazionale nel corso delle settimane successive.

Una vera e propria rivoluzione che non solo va a insidiare realtà come Spotify, ma anche il nuovo arrivato in Italia Netflix. Non solo video degli utenti di YouTube, infatti, ma anche contenuti originali disponibili esclusivamente per chi ha sottoscritto un abbonamento e basati sulle più grandi star della piattaforma. Le potenzialità di questa mossa sono enormi, perché da azienda la cui monetizzazione era basata sugli annunci pubblicitari, ora YouTube si appresta a diventare un colosso dei media. Una possibilità che fa tremare anche giganti come Netflix e Hulu. Ma, soprattutto, i network televisivi.

"Internet sta facendo alla TV via cavo quello che la TV via cavo ha fatto alle normali trasmissioni. Ha aumentato il numero di scelte." ha spiegato Robert Kyncl, Chief Business Officer di YouTube. "Bisogna comprendere qual è il proprio posto in un mondo frammentato. Penso che YouTube sia incredibilmente posizionato in questo mondo". I contenuti originali saranno disponibili a partire dal prossimo anno, ma sul sito dell'iniziativa è già possibile dare un'occhiata ai titoli e ai protagonisti. Ovviamente chi non desidera pagare 9,99 dollari al mese potrà continuare ad utilizzare il servizio come fa ora, con pubblicità e senza tutte le nuove possibilità.

YouTube Red, in arrivo l'abbonamento mensile per visualizzare video senza pubblicità
YouTube Red, in arrivo l'abbonamento mensile per visualizzare video senza pubblicità
YouTube Red, ESPN abbandona la piattaforma video di Google
YouTube Red, ESPN abbandona la piattaforma video di Google
YouTube Red, in arrivo film e serie tv in esclusiva
YouTube Red, in arrivo film e serie tv in esclusiva
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni