Come promesso da Apple, da oggi iOS 13 è disponibile per tutti. O meglio, è disponibile sotto forma di beta pubblica, ossia una versione preliminare che l'azienda di Cupertino ha messo a disposizione per tutti gli utenti che desiderano provare in anteprima le novità del prossimo aggiornamento per iPhone, oppure le novità del nuovo iPadOS. Come ormai da qualche anno a questa parte, gli utenti più impazienti non dovranno aspettare il rilascio ufficiale fissato entro il prossimo autunno, ma già da oggi è possibile installare sul proprio dispositivo compatibile la prima versione della Beta pubblica di iOS 13. È importante però ricordare bene che, in quanto beta, la versione rilasciata oggi del nuovo aggiornamento per iPhone ed iPad non sarà esente da bug e problemi, è quindi consigliato installarla su un dispositivo secondario e non sul proprio device principale.

iOS 13: come installare la beta pubblica

Il processo di installazione della prima Beta pubblica di iOS 13 è estremamente semplice, ed è possibile su tutti i dispositivi compatibili con il nuovo sistema operativo di casa Apple. Il tema scuro, il supporto per il mouse su iPad Pro e tante altre novità delle quali Apple non ha parlato nel corso del keynote d'apertura della WWDC 19 saranno subito disponibili, appena terminata l'installazione. Ecco i due passaggi fondamentali da seguire, per installare la Beta 1 di iOS 13 in tutta sicurezza sui propri dispositivi.

Effettuare il backup di iPhone o iPad

Prima di procedere con il vero e proprio aggiornamento ad iOS 13, è molto importante effettuare un backup dei dispositivi su un Mac o su un PC tramite iTunes: l'aggiornamento non dovrebbe creare problemi particolari, ma essendo una versione preliminare è molto probabile che sia presente qualche bug ed è bene non rischiare di perdere tutto.

Per fare il backup del vostro iPhone o del vostro iPad su un computer, bisognerà avviare iTunes su Windows o Mac, collegare il dispositivo che si vuole aggiornare ad iOS 13 ed entrare nella finestra dedicata al device: a questo punto basterà cliccare sulla voce Effettua un backup ed aspettare che il processo vada al termine.

Registrarsi al programma beta di Apple

Dopo aver effettuato il backup, per poter installare iOS 13 sarà necessario registrarsi al programma Beta sulla pagina ufficiale di Apple oppure, se lo si è già fatto, accedere al sito beta.apple.com ed effettuare il login con il proprio Apple ID. Da qui bisognerà entrare nella sezione Enroll Your Devices e scaricare il profilo di configurazione dedicato al proprio dispositivo che si vuole aggiornare.

È possibile farlo accedendo alla pagina direttamente tramite iPhone o iPad, oppure scaricandolo sul computer e poi inviandolo a se stessi come allegato di una mail. Una volta fatto, sarà necessario aprire il file sul dispositivo, installare il profilo e riavviare l'iPhone o l'iPad, per poi entrare nelle Impostazioni, selezionare la voce Generale e Aggiornamento Software per poi scaricare l'aggiornamento.