Fortnite è disponibile su Android..più o meno. Epic Games, la software house che ha sviluppato il famosissimo titolo multigiocatore e multipiattaforma, per motivi che non staremo qui ad elencare e discutere ha deciso di non rendere disponibile Fortnite sul Play Store ed intraprendere una strategia piuttosto controversa per farlo installare a tutti gli utenti Android: il sideload. E se il termine "sideload" vi intimidisce, avete ragione: generalmente (ma non nel caso di Fortnite) installare le applicazioni Android tramite sideload (ossia il download del file di installazione da fonti esterne al Play Store) è molto pericoloso e si rischia addirittura di installare applicazioni fake che in realtà nascondono malware e virus, ma eseguendo la procedura con cognizione di causa e da siti affidabili (come quello di Epic Games) potete dormire sonni tranquilli.

Fortnite per Android è su lista d'attesa

Dopo la presentazione del nuovo Samsung Galaxy Note 9, i rumors che vedevano Fortnite un'esclusiva Samsung si sono (fortunatamente) spenti, anche se non del tutto: chiunque sia in possesso di un Galaxy compatibile può già scaricare e giocare gratis a Fortnite, tutti gli altri utenti Android invece, dovranno iscriversi ad una lista di attesa per poter scaricare la beta del gioco. I tempi sono molto brevi, nella mia esperienza (da possessore di un Pixel 2 XL) ho ricevuto la mail di conferma con il link per il download dell'APK, pochi istanti dopo la registrazione. Ma non è detto che vada sempre così.

Fortnite non è sul Play Store

Una cosa è chiara: Fortnite non è presente sul Play Store. Potrete cercarlo all'infinito, ma non riuscirete mai a scaricarlo in questo modo. Quindi come scaricare Fortnite su tutti gli Android? Tramite il sito ufficiale del gioco. Per installare e giocare a Fortnite su Android è necessario utilizzare il browser dello smartphone o del tablet per aprire il sito Fortnite.com/Android e seguire la procedura di registrazione per ricevere l'invito tramite email, tramite il tasto giallo in cui è scritto il testo "Registrati per ricevere l'email di invito".

Qualora foste già registrati al gioco, sarà necessario effettuare il login con i dati di accesso alla piattaforma ed andare avanti con la registrazione. Qualora invece non abbiate mai giocato a Fortnite, dovrete procedere con la creazione dell'account ed andare avanti con la procedura. In ogni caso, al termine, non vi resterà che aspettare: quando potrete giocare Fortnite per Android riceverete una mail contenente il link per l'APK, che dovrete scaricare e installare.

Smartphone Android compatibili con Fortinte

Almeno per il periodo iniziale, Fortnite non sarà compatibile con tutti i dispositivi Android. Navigando sul sito ufficiale si avrà accesso ad una lista sempre aggiornata di smartphone e tablet compatibili ma, attualmente, potete seguire la procedura per installare Fortnite per Android solo se siete in possesso di uno dei seguenti dispositivi:

  • Samsung Galaxy: S7 / S7 Edge, S8 / S8+, S9 / S9+, Note 8, Note 9, Tab S3, Tab S4
  • Google: Pixel / Pixel XL, Pixel 2 / Pixel 2 XL
  • Asus: ROG Phone, Zenfone 4 Pro, 5Z, V
  • Essential: PH-1
  • Huawei: Honor 10, Honor Play, Mate 10 / Pro, Mate RS, Nova 3, P20 / Pro, V10
  • LG: G5, G6, G7 ThinQ, V20, V30 / V30+
  • Nokia: 8
  • OnePlus: 5 / 5T, 6;
  • Razer: Phone
  • Xiaomi: Blackshark, Mi 5 / 5S / 5S Plus, 6 / 6 Plus, Mi 8 / 8 Explorer / 8SE, Mi Mix, Mi Mix 2, Mi Mix 2S, Mi Note 2
  • ZTE: Axon 7 / 7s, Axon M, Nubia / Z17 / Z17s, Nubia Z11