227 CONDIVISIONI
29 Luglio 2015
10:05

Windows 10 disponibile da oggi, quanto costa e come aggiornare

Dopo nove mesi di prova pubblica, Windows 10 è stato finalmente rilasciato ufficialmente. Nel corso della nottata Microsoft ha pubblicato l’aggiornamento del sistema operativo in tutto il mondo.
A cura di Marco Paretti
227 CONDIVISIONI

Dopo nove mesi di prova pubblica, Windows 10 è stato finalmente rilasciato ufficialmente. Nel corso della nottata Microsoft ha pubblicato l'aggiornamento del sistema operativo in tutto il mondo. Gli utenti possono quindi passare alla nuova versione di Windows semplicemente accedendo al download automatico tramite l'applicazione dedicata. I possessori di Windows 7 e 8.1 potranno aggiornare in maniera gratuita, cliccando sull'icona apparsa in basso a destra sulla barra delle applicazioni. Se non vedete subito l'opzione per aggiornare, però, non dovete preoccuparvi: come annunciato qualche settimana fa, Microsoft sta distribuendo l'aggiornamento in maniera graduale.

Probabilmente, anche avendo accesso all'applicazione "Ottieni Windows 10", una volta registrati dovrete aspettare. Microsoft sta rilasciando il nuovo sistema operativo lentamente per assicurarsi di avere tempo di correggere eventuali problemi prima di approdare su milioni di computer in tutto il mondo. Insomma, per mettere le mani sulla vostra copia di Windows 10 potreste dover aspettare ancora qualche settimana. Per il resto, però, il processo sarà automatico: quando verrà il momento il software si scaricherà automaticamente sul vostro PC e vi notificherà della possibilità di installare Windows 10.

Se possedete un computer con qualche anno sulle spalle – dotato, quindi, di Windows XP o Vista – l'aggiornamento non sarà gratuito. Per ottenere Windows 10 dovrete quindi pagare la classica licenza che in questo caso va dai 135 euro della versione Home ai 199 dollari di quella Pro. In ogni caso, prima di procedere all'acquisto dovrete controllare la compatibilità della vostra macchina. I requisiti per installare Windows 10 sono i seguenti:

Processore: 1 GHz o superiore con supporti a PAE, NX e SSE2
RAM: 1 GB per sistemi a 32 bit, 2 GB per sistemi a 64 bit
Disco fisso: 16 GB per sistemi a 32 bit e 20 GB per sistemi a 64 bit
Scheda video: supporto a Microsoft DirectX 9 con WDDM driver

227 CONDIVISIONI
Twitter, disponibile la nuova app per Windows 10
Twitter, disponibile la nuova app per Windows 10
Windows 10 Mobile, il nuovo sistema operativo supera Windows Phone 7
Windows 10 Mobile, il nuovo sistema operativo supera Windows Phone 7
Windows 10, Microsoft conferma: "Sarà l'ultimo Windows"
Windows 10, Microsoft conferma: "Sarà l'ultimo Windows"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni