Fortnite, il videogioco dei record
14 Ottobre 2019
12:59

Perché il buco nero di Fortnite potrebbe essere il più grande troll della storia dei videogiochi

Durante l’enigmatica diretta di Fortnite vista da milioni di utenti per l’annuncio del Capitolo 2, sono apparsi dei numeri in sequenza proprio accanto al buco nero. Molti pensano si tratti di un indizio sulla nuova mappa di gioco, ma in realtà potrebbe essere il più grande scherzo (troll) mai visto prima nella storia dell’intrattenimento.
A cura di Lorena Rao
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Fortnite, il videogioco dei record

Che siate appassionati di Fortnite o meno, quello successo ieri sera 13 ottobre, a partire dalle ore 20, sconvolge tutti incondizionatamente. Ma ripartiamo con ordine: il mese di ottobre era particolarmente atteso dai giocatori del battle royale di Epic Games perché sarebbe arrivata la Stagione 11, che avrebbe portato una serie di grossi cambiamenti al gioco, come l'inserimento dei bot comandanti dall'IA, l'intelligenza artificiale. Dopo la notizia da parte di Epic che la Stagione 11 sarebbe giunta in ritardo tra il 13 e il 17 ottobre, nei giorni successivi sono trapelati diversi rumor. Secondo questi, la Stagione 11 di Fortnite avrebbe inaugurato il Capitolo 2, dunque una nuova fase per il battle royale, con una nuova mappa, nuove skin, nuovi chest e punti di interesse.

L'ufficializzazione di quanto detto sarebbe avvenuta alle ore 20 di domenica 13 ottobre, al termine dell'evento della Stagione 10 denominato La Fine. Peccato che a quell'ora la mappa di gioco sia stata risucchiata da un buco nero, che ha preso possesso della schermata. Quanto accaduto iera sera ha tenuto incollate milioni di persone e ha fatto crashare Twitch e YouTube. Tutt'ora, se si tenta di avviare il gioco o di controllare la situazione in streaming, si trova questa enigmatica immagine statica. C'è un enorme però in tutta questa storia: nel corso della diretta di ieri sera sono comparsi in sequenza dei numeri, proprio attorno al buco nero, nello specifico: 11, 146, 15, e 62.

Il mistero dei numeri

Partendo da questi numeri, in moltissimi si sono chiesti quale fosse il loro significato. Nel tentativo di trovare una risposta, diversi utenti hanno utilizzato questa sequenza come coordinate su Google Maps, con la speranza di trovare indizi sulla nuova mappa che ospiterebbe il Capitolo 2. Ebbene, mettendo tali coordinate si finisce su un'isola abitata da granchi. Secondo alcuni, si tratta dell'Isola di Natale, appartenente all'Australia e situata nell'Oceano Indiano a sud dell'Indonesia. Potrebbe essere un effettivo indizio sulla nuova mappa oppure un gigantesco scherzo da parte di Epic Games, rendendo la diretta di ieri sera un evento senza pari nella storia dell'intrattenimento.

Secondo i colleghi americani di Polygon, considerata la moda online di un video della durata di 10 ore contenente granchi ballerini, si tratta di un troll costruito ad hoc. Anche perché Epic Games, al momento, ha oscurato tutti i canali ufficiali come Twitter, per cui non è possibile appigliarsi a comunicazioni o dichiarazioni valide. Certo è che l'arrivo dell Stagione 11, che sia un troll per testare la community di Fortnite o un nuovo capitolo della comunicazione digitale, rappresenta un caso mai visto prima.

185 contenuti su questa storia
Apple voleva "vestire" la banana di Fortnite, il giudice: "Può restare nuda"
Apple voleva "vestire" la banana di Fortnite, il giudice: "Può restare nuda"
Anche Will Smith è diventato una skin di Fortnite
Anche Will Smith è diventato una skin di Fortnite
Gli Easy Life si esibiscono in concerto dentro a Fortnite: ecco quando e come partecipare
Gli Easy Life si esibiscono in concerto dentro a Fortnite: ecco quando e come partecipare
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni