6 Dicembre 2019
15:04

Ecco quali sono i videogiochi più visti su YouTube nel 2019

Minecraft, Fortnite e GTA V si contendono il podio di YouTube Rewind 2019, la classifica annuale stilata dalla popolare piattaforma video. Nel caso dei videogiochi, oltre ai fenomeni menzionati, vi sono titoli a loro antecedenti, che però riescono ancora a tenere salde larghe fette di spettatori videoludici.
A cura di Lorena Rao

Con il 2019 giunto quasi alla sua conclusione, è ormai tempo di tirare le somme. E così, accanto ai videogiochi più innovativi e ai migliori personaggi videoludici del decennio 2009-2019, è la volta di YouTube, che torna con le sue consuete classifiche di fine anno intitolate "YouTube Rewind", con i video più visti divisi in categorie. Non manca chiaramente quella riservata ai videogiochi e, in particolare, sai video di gameplay. Il risultato potrebbe non sorprendere a prima vista, almeno quello relativo ai titoli presenti nelle prime tre posizioni. Ecco la classifica diffusa dalla celebre piattaforma video:

  1. Minecraft
  2. Fortnite
  3. Grand Theft Auto V
  4. Garena Free Fire
  5. Roblox

Una lotta tra titani per il primo posto, che vede vincere Minecraft, il titolo sviluppato da Mojang in cui potere costruire, tramite un mix di fantasia e cubetti colorati, un mondo intero. Minecraft è uscito nel 2009, ben 10 anni fa, eppure continua ad essere un fenomeno, con 91 milioni di giocatori all'attivo, pronto ad estendersi con la realtà aumentata grazie al nuovo titolo mobile Minecraft Earth. Inoltre, è recente la notizia di un prete gesuita che ha creato il primo server dedicato a Minecraft in Vaticano, per portare alla formazione di una community pacifica e creativa.

Subito dopo vi è un altro fenomeno, Fortnite, il battle royale di Epic Games. In realtà stupisce vederlo in seconda posizione, considerata la recente questione del buco nero avvenuta lo scorso ottobre per l'inaugurazione della Stagione 2. Vi abbiamo parlato degli effetti del black out del titolo che ha portato al crash delle principali piattaforme social come Twitch, Twitter, YouTube, e ai numeri da capogiro generati in termini di visualizzazioni che – rimanendo sempre in tema YouTube – sono superiori a quelle di performance live di pop-star del calibro di Beyoncé al Coachella.

All'ultimo posto del podio vi è invece GTA V. Il titolo è risalente al 2013, eppure grazie alla successiva componente online implementata dopo l'uscita, il titolo di Rockstar Games rappresenta uno dei casi più interessanti del panorama videoludico. Tutt'oggi GTA V Online viene giocato da un copioso numero di utenti, generando generosi introiti per la software house americana, grazie alle microtransazioni. Un titolo sorprendentemente longevo, nonostante i 6 anni trascorsi dal rilascio sul mercato.

Infine quarto e quinto posto sono occupati da Garena Free Fire e Roblox, due titoli che rispettivamente ricordano, in maniera più o meno palese, i due trionfi di questa classifica, ovvero Fortnite e Minecraft. Garena però è un titolo mobile, e per questo si discosta da Fortnite, il cui pubblico gioca principalmente su PC e console, mentre Roblox è un titolo antecedente a Minecraft, risalente al 2005, ma che grazie alla libertà data ai giovani giocatori (ragazzi tra i 14 e i 18 anni) nel creare mondi personali in cui poter socializzare con gli altri utenti, resta ancora in voga.

Ecco i videogiochi che hanno venduto di più nel 2019
Ecco i videogiochi che hanno venduto di più nel 2019
Lucca Comics and Games 2019: tutti i videogiochi (da provare) presenti in fiera
Lucca Comics and Games 2019: tutti i videogiochi (da provare) presenti in fiera
Milan Games Week 2019 apre le sue porte: tutti i videogiochi che puoi provare in anteprima
Milan Games Week 2019 apre le sue porte: tutti i videogiochi che puoi provare in anteprima
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni