Solo due giorni separano l’arrivo della Stagione 2 del Capitolo 2 di Fortnite. Un contenuto particolarmente atteso dalla community di giocatori, soprattutto se si pensa che la Stagione 1 dura da ben quattro mesi, dopo il memorabile evento del buco nero avvenuto lo scorso ottobre. Ad aumentare attese e aspettative contribuisce il misterioso silenzio di Epic Games, la software house che ha dato origine al battle royale, che ha spinto utenti, dataminer e giornalisti alla ricerca di indizi per anticipare le novità introdotte dalla Stagione 2. Tra gli ultimi casi, vi è quello del numero telefonico comparso in un teaser del gioco pubblicato in Brasile, che rilascia un enigmatico messaggio vocale. Vista la quantità di rumor e speculazioni in circolo, abbiamo deciso di parlare della Stagione 2 e del futuro di Fortnite con Giorgio “Pow3r” Calandrelli, celebre streamer italiano (più di 729.000 follower su Twitch), nonché pro-player presso Fnatic, un’importante società esport con sede a Londra.

Qual è il contenuto che più desideri trovare nella Stagione 2 di Fortnite?

Cosa mi aspetto più di ogni altra cosa? Che Fortnite ritorni a prima del Capitolo 2, cioè a riavere ogni settimana aggiornamenti, contenuti, novità, cose assurde che ci facevano urlare perché erano veramente incredibili per il videogioco. Anche delle meccaniche addirittura rotte a volte, che ci facevano gridare alla Epic Games, che allora le toglieva e ne aggiungeva di altre. Cioè ritornare al vecchio Fortnite, che attualmente, diciamo, è quello che manca un po' a tutti. Abbiamo avuto quasi 130 giorni di Stagione 1 del Capitolo 2 in cui sono state aggiunte solo due cose, e non ci sono stati quei grandi cambiamenti che abbiamo visto nel primo Capitolo, quindi, insomma, tutti si aspettano un ritorno alle origini: a riportare Fortnite a quello che è.

Secondo Ninja la Stagione 2 non porterà alcuna rivoluzione. Sei d’accordo con lui?

Ognuno potrebbe essere d'accordo come in disaccordo con quello che dice Ninja. Da una parte potrebbe avere ragione perché lui è uno dei pochi che è direttamente in contatto con la Epic Games, quindi ha la possibilità di avere delle informazioni in anteprima. Per il resto, io invece mi aspetto tutt'altro rispetto a quello che ha detto lui: dopo questi mesi di errori e di mancata comunicazione, spero [Epic Games] ritorni sui suoi passi. Non abbiamo avuto nessun evento di fine stagione con il finire della prima: di solito ogni volta che esce una nuova stagione c'è praticamente un evento durante stessa e uno alla fine. Io mi aspetto che la Stagione 2 sarà un grandissimo storytelling, cioè una grandissima storia raccontata in questa Stagione 2 che poi può sfociare nella 3, considerando cambiamenti, nuove aggiunte, novità, armi… come ho detto prima un ritorno alle origini. Io mi aspetto questo: se fossi Epic Games farei così, perché continuando di questo passo rischia di deludere i fan più accaniti.

L’inondazione della mappa vociferata per inaugurare la Stagione 2 pensi sia possibile? O addirittura non prevedi nessun evento finale?

Dovrebbe esserci un evento il 19 [febbraio], ma non credo [sia quello finale] perché sennò avremmo già avuto un indizio o un timer che lo avrebbe annunciato. Il diluvio universale potrebbe essere, anche se si vocifera pure dell'esplosione della centrale nucleare, così come c'è il rumor di turno sul ritorno ai tempi degli egizi con le piramidi. Insomma, ci sono tante teorie. La mia idea è che noi ci troviamo in un universo alternativo a quello che è successo nel Capitolo 1. Praticamente, nel Capitolo 2 noi siamo in un'altra dimensione, però adesso veniamo messi in contatto con quelle che sono le persone che vengono dalla prima dimensione, quindi potremmo vedere in futuro anche un ritorno della vecchia mappa per i nostalgici. Questa è la mia idea: è una teoria un po' particolare. In questi giorni i teaser che sono stati rilasciati facevano riferimento ad intercettazioni del segnale, a un visitatore, a saccheggiatori, che potrebbero essere dei pirati interdimensionali, o proprio delle persone che vengono da quella dimensione che è ormai sparita.

fortnite stagione 2 capitolo 2 novità mappa oro skin battle pass data ora

Ti aspetti dei cambiamenti lato meccaniche di gioco, anche in base al motore fisico Chaos?

Gli effetti del motore fisico Chaos sono già evidenti, visto che è stato introdotto con l'aggiornamento 11.50. Chaos comunque va a impattare su quello che è la fisica delle esplosioni. Nel senso, prima, se ci nascondevamo dietro un palo e ci veniva lanciata contro una granata, praticamente era come se il palo ci facesse da scudo, anche se alcune parti del corpo del personaggio non venivano coperte. In termini di gameplay, per esempio, uno dei problemi che aveva Epic Games era che gli fps, cioè i frame al secondo percepiti dall'occhio umano, erano diversi tra console e PC, quindi i danni avevano rate di fuoco differenti. Con il motore fisico Chaos si è trovata una soluzione a questa cosa. Per me lo vedremo sfruttato principalmente in quello che sono gli eventi di distruzione di edifici e cose del genere, per un effetto più scenografico. Questo è quello che mi aspetto da un motore fisico, che non è un motore grafico, quindi non stiamo parlando di cambiamenti che vanno a toccare la grafica o il gameplay vero e proprio.

Se verrà inserito l'oro come nuovo materiale, pensi avrà un forte impatto?

Lo spero. Ieri parlavo di questo: stavamo facendo qualche teoria su cosa potrebbe cambiare con l'oro. Rispetto agli altri materiali [legno, roccia e metallo] che si costruiscono, l'oro si costruisce istantaneamente, perché non ha un progressione della salute per arrivare al massimo. Questo potrebbe portare a un paio dei situazioni, magari quando serve un box, più distensivo, anche a livello competitivo, e cose del genere. Potrebbe essere una soluzione molto simpatica. Penso anche addirittura che l'oro sia uno strumento utilizzato, diciamo, per creare o pagare degli oggetti di gioco. Come posso spiegare? Facciamo conto che sia una moneta all'interno del gioco, e mentre noi siamo in partita abbiamo un menù che ci dice dove comprare delle abilità ad uso limitato. Io penso una cosa del genere, anche perché Fortnite non può toccare attualmente cose come il building, le meccaniche di costruzione e di editing, perché un piccolo stravolgimento potrebbe essere percepito bene o male dalla community, ed è un rischio troppo alto. Perché cambiare una meccanica già vincente? Cerchiamo però di creare dei contorni che diano valore al gameplay.

Pensi che Epic Games faccia bene a mantenere il silenzio a pochi giorni del rilascio della Stagione 2?

Questa è una strategia di marketing. Lo abbiamo già visto con il buco nero, che è stato un grandissimo cartellone pubblicitario. Tutto il mondo sapeva di questo evento, di questo videogioco chiamato Fortnite, anche chi non sa assolutamente nulla del mondo videoludico o dell'internet. [Epic Games] si è fatta una pubblicità enorme a costo zero. Quindi è questa la sua strategia, ed è molto bello dare alle persone la possibilità di fare delle teorie e di discuterne insieme, cominciare a parlarne. Io stesso con gli amici, ad esempio ieri mentre giocavamo a Fortnite, stavamo tutti a parlare di quello che sta succedendo, e tra l'altro molte persone nella mia chat, così come nelle altre dei miei colleghi, era tutto un: "devi vedere questo leak uscito su Reddit", oppure "c'è questo youtuber che parla di questa cosa". Io in realtà non voglio sapere niente. Io voglio vedere giovedì mattina [giorno in cui uscirà la Stagione 2] cosa è cambiato, ed esplorare. Perché questa è la parte più bella, più divertente, ed è bellissimo creare congetture, senza però trasformarle in spoiler. Ecco, per me lo spoiler è la cosa peggiore, perché non mi godo più quel momento. Anche noi content creator siamo sempre all'oscuro di tutto. Non ci viene mai detto niente da Epic Games. Ed è bello proprio questo, perché è un modo diverso per il giocatore di interagire con gli altri, e spulciare e cercare insieme dei possibili indizi.