Con l'annuncio di PlayStation 5 e della Xbox Series X, previste entrambe a fine 2020, il mercato videoludico ha subìto un lieve calo quest'anno: circa il 12 percento in meno di vendite rispetto agli anni precedenti, secondo Business Insider. Tuttavia il 2019, pur essendo stato definito un periodo di transizione in vista della nuova generazione di console, non è privo di record, legati per lo più a Call of Duty: Modern Warfare e Pokémon Spada e Scudo. I tre titoli fanno parte dei videogiochi più venduti nel 2019. Ecco nel dettaglio un'analisi delle vendite.

I record del mercato videoludico nel 2019

Riprendendo i dati della NPD, società di ricerche di mercato americana, la maggior parte dei titoli più venduti nel 2019 sono sequel diretti di brand già affermati, come il già citato Call of Duty: Modern Warfare, che nel periodo di lancio – ottobre 2019 – non solo ha portato al guadagno di 600 milioni di dollari, ma ha rappresentato il miglior lancio della storia per la serie Call of Duty. Numeri da capogiro, ma che stupiscono in parte, dato che ogni nuovo capitolo ha quasi sempre avuto un ottimo riscontro nelle vendite. Nel caso del nuovo Modern Warfare, è facile pensare che parte del successo derivi dal fattore nostalgia, dato che si tratta di un soft-reboot (un rilancio in nuova veste) dell'omonimo titolo uscito nel 2007. Un successo che ha portato l'ultima fatica di Infinity Ward a superare nelle vendite persino Death Stranding di Hideo Kojima e della sua Kojima Productions, che prima della sua uscita, avvenuta lo scorso 8 novembre, ha catalizzato l'attenzione mediatica.

Riguardo Pokémon Spada e Scudo, pur essendo due varianti dello stesso gioco, di norma vengono contati come singoli titoli nelle classifiche di vendita. Tuttavia, se messi insieme, i due nuovi capitoli del franchise Pokémon rappresentano il più grosso e veloce lancio della serie, con 6 milioni di copie vendute, nonostante la cattiva pubblicità prima dell'uscita, avvenuta lo scorso 15 novembre. Rimanendo nella sfera Nintendo, l'azienda di Kyoto non ha in programma nuove console rispetto a Sony e a Microsoft, tuttavia il rilascio a settembre di Nintendo Switch Lite ha ottenuto ottimi risultati, con 40 milioni di unità vendute, il che rende Switch la console più venduta nel minor tempo possibile.

Tra i titoli più venduti nel 2019 vi sono anche nuove IP (proprietà intellettuali) come Star Wars Jedi: Fallen Order, uscito sapientemente un mese prima dell'arrivo dell'atteso film "Star Wars: L'Ascesa di Skywalker", che ha trainato le vendite del titolo pubblicato da Electronic Arts. Il publisher americano festeggia anche i risultati di Anthem, un action-RPG non accolto del tutto positivamente, specie tra il pubblico, ma che resta uno dei titoli più venduti del 2019.