Finalmente è arrivato il momento: Apex Legends sarà presto disponibile su iPhone e Android. Nonostante si tratti di un periodo piuttosto difficoltoso per il Battle Royale di Titanfall, un periodo nel quale i bug e i furbetti che usano i trucchi in Apex Legends sono tanti, un periodo nel quale alcuni utenti hanno abbandonato il gioco per la mancanza di nuovi contenuti, e un periodo nel quale addirittura alcuni giocatori sono stati puniti per sbaglio da Respawn, il diretto concorrente di Fortnite è il gioco dalla crescita più rapida nel portfolio di EA, al punto di superare i 50 milioni di giocatori ed essere il videogioco più ricercato anche su PornHub.

Apex Legends su iPhone e Android

E mentre tutti aspettano la presentazione della Stagione 2 di Apex Legends, che introdurrà anche due nuove modalità di gioco, da una recente riunione finanziaria della compagnia è stata anticipata una novità molto attesa dai giocatori, probabilmente anche più delle lobby per le partite personalizzate e l'introduzione di nuove Leggende: Apex Legends sarà presto disponibile anche per iPhone e Android.

Ed è una novità epocale, per il gioco, che permetterà a quelli di Respawn di rendere disponibile Apex Legends per un bacino d'utenza estremamente più ampio, che potrà quindi dare una spinta non indifferente al gioco che, tra l'altro, arriverà anche in Cina.

Della data di arrivo di Apex Legends su iPhone e Android non si hanno ancora notizie certe, è chiaro però che si tratta di un traguardo praticamente obbligato per Respawn, soprattutto nella sua corsa al successo (e a Fortnite).

Apex Legends su Nintendo Switch?

La domanda è semplice: l'arrivo di Apex Legends per iPhone e Android, potrebbe aprire le porte anche per la Nintendo Switch? E probabile, ma non ancora certo. D'altronde la console di Nintendo utilizza un processore ARM Tegra, e se gli sviluppatori di Respawn sono a lavoro su un porting per smartphone, il passo per la distribuzione di Apex Legends anche su Nintendo Switch sarebbe più semplice di quanto si possa pensare, anche se per ora non si hanno ancora notizie ufficiali.

“Se Apex Legends per Switch fosse in arrivo, ve lo diremmo, lo comunicheremo al mondo intero.” – ha detto McCoy – “In Respawn siamo grandi fan di Switch e ogni giorno le persone ci chiedono quando il gioco arriverà su questa piattaforma. Non posso fare promesse, stiamo lavorando su tante cose… in futuro chissà, ma al momento non abbiamo niente da annunciare."

Ma non tutto è perduto, e il caso Fortnite ne è un chiaro esempio. Anche il diretto concorrente del Battle Royale di Titanfall fu presentato a luglio 2017 su PS4, Xbox One e Pc, ed arrivò su Nintendo Switch solo nel giugno del 2018.